← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Atti di vandalismo contro le auto dei residenti di piazza Marina

Piazza Marina · Tribunali-Castellammare

Salve Redazione di Palermo Today, torno a scrivervi per segnalarvi dei fatti incresciosi che si stanno verificando a piazza Marina nelle ultime settimane. Come voi ben sapete, avendolo ampiamente documentato, piazza Marina da un paio di mesi a questa parte è soggetta alla realizzazione di varie zone pedonali ed alla relativa "civilizzazione" dei parcheggi, che fino a qualche mese fa erano in mano al caos più totale. Devo dire che da residente ne sto "giovando" in quanto la zona è sicuramente più vivibile e bella da vedere. Ma come sempre, Palermo ha un'altra faccia della medaglia, ovviamente non positiva.

Come tutti sappiamo, prima piazza Marina era sotto il controllo di "orde" di posteggiatori (nei giorni del week end nemmeno si riuscivano a contare quanti ce n'erano) che "amministravano" i posteggi nella piazza e nella zone adiacenti. Bene, da quando è in corso questa rivoluzione, data anche la presenza dei vigili urbani, le zone dove questi soggetti possono "operare" si sono notevolmente ridotte costringendoli ad un agguerrita concorrenza che si trasforma in "minaccia" verso l'automobilista residente di turno. Ieri per la prima volta in 14 anni di patente, uno di questi soggetti, dopo che ho lasciato la mia macchina in una delle zone in cui io posso per diritto di residente parcheggiare, è venuto a chiedermi il consueto caffè, ed io come mia consuetudine, mi son rifiutato di offrirglielo, a quel punto, il soggetto, (che esercita in zona da svariati anni e che svariate volte è stato segnalato anche alle forze dell'ordine che svariate volte lo hanno fermato per poi lasciarlo andare) probabilmente incarognito dall'agguerrita concorrenza degli altri suoi "colleghi" ha iniziato ad inveire contro di me minacciandomi, e qui cito testualmente le parole del "simpatico posteggiatore: "anche se sei residente u caffe me la offrere se no a machina un ta taliu e poi viri come a trovi". Io dopo poco son dovuto nuovamente uscire e la sera tardi rientrando l'ho lasciata in altro posto.

Questa mattina passeggiando per il consueto mercatino dell'usato adiacente alla Villa Garibaldi, non ho potuto, con mia somma tristezza, non notare che molte macchine con il pass per i residenti esposto erano state vilmente danneggiate (vi allego foto). Probabilmente anche i proprietari di queste auto, come me, esercitando un loro diritto, e non piegandosi al racket del nuovo millennio, ossia il "caffè" che poco gentilmente vogliono offerti questi individui hanno rifiutato di versare la loro quota per la tutela della loro macchina ritrovando la propria vettura danneggiata con tergicristalli piegati o in alcuni casi completamente tolti e rotti. So che mi sono dilungato, ma la faccenda a mio avviso merita una ricostruzione totale, perché da Palermitano mi sono stufato di avere a che fare con questa gente, e vorrei invitare tutti a non piegarsi al pagamento di questo pizzo che ancora le istituzioni tardano ad arginare.
Vi ringrazio per l'attenzione e per il lavoro che svolgete per Palermo:

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di Rosario
    Rosario

    Io lo dico cari posteggiatori.., cammino col ferro non ho niente da perdere... Vi lievu in miezzu... Chiaro?

  • Sono residente, a me è successa la stessa cosa e da tempo e cose ancora più gravi. Se le istituzioni non ci aiutano non possiamo fare nulla. L'unica cosa che ci rimane da fare è denunciare. Ognuno di loro andrebbe sbattuto in galera, ma sappiate che dietro hanno famiglie che sono delle tribù con centinaia di figli che in futuro prenderanno la loro posizione. Si deve operare in modo radicale altrimenti non si riesce a fare niente... di niente..

  • Avatar anonimo di peppino
    peppino

    Il cittadino spesso ha l'impressione di perdere tempo tanto se denunci o altro l'indomani e' di nuovo li e se hai bisogno meglio che vai con il bus o ti danneggiano fortemente l'auto anche se denunci il danneggiamento nemmeno viene condannato al risarcimento totale del danno. il guasto del sistema sta proprio qui si denunci ok..!! e poi..?? l'indomani e' li a fare altro danno e magari con l'ausilio di compari...!! Parliamo di sfollare le carceri di alleggerire le pene ecc... spesso i delinquenti ci dicono tieni chiama la polizia in atto di sfida ti porgono pure il telefonino...!! le F.O. sono impotenti le leggi sono troppo blande per dissuadere la gente a delinquere tanto la pena non si sconta speriamo non finiamo tipo vecchio West

  • vabbè un caffe glie lo potevi offrire secondo me

    • Avatar anonimo di Fabrizio
      Fabrizio

      Ma quale caffè!!???

    • Avatar anonimo di claudio
      claudio

      Stai scherzando vero?

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento