← Tutte le segnalazioni

Corso Tukory, mercatino abusivo davanti al Museo Gemellaro: "Trasferirlo in centro"

Redazione

Mappa
Corso Tukory · Palermo

Il museo di paleontologia e geologia Gaetano Giorgio Gemmellaro si trova in Corso Tukory. Davanti all'ingresso della struttura si svolgono mercatini abusivi in cui si vende di tutto: tavoli, sedie, divani e persino computer. Ogni tanto ai cassonetti dei rifiuti che si trovano a pochi passi da lì viene appiccato anche il fuoco. L'accoglienza per i turisti che dovessero decidere di visitarlo non è quindi dei migliori. A denunciare lo stato d'abbandono dell'area è Salvatore Nocera, un residente. Le foto che ha inviato alla redazione di PalermoToday parlando chiaro lasciando poco all'immaginazione.

Salvatore Nocera avanza anche una soluzione al problema: "Perchè non trasferire il museo in uno dei tanti edifici storici dell’asse Maqueda/Corso Vittorio Emanuele? In pieno circuito e percorso Arabo-Normanno, tra il Palazzo dei Normanni, la Cattedrale, piazza Pretoria, I Quattro Canti e il Tetro Massimo, sarebbe più visibile per i turisti e anche più monitorato da parte dei vigili urbani". L'appello è rivolto a Regione, Città Metropolitana e Comune proprietari di tanti palazzi storici nell'area. 
Secondo il residente, spostare il museo in centro potrebbe e dovrebbe contribuire a dare vita a un percorso museale. 

"Speriamo chi i nostri amministratori si diano da fare - conclude Nocera -. Per le fare le cose ci vuole prima di tutto volontà.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Se la montagna non viene a Maometto... No, non ha senso spostare museo, per cosa? Per lasciare tutto nelle mani dei bifolchi, in nome dell'abusivismo più assoluto? I problemi vanno presi di petto e affrontati per poterli risolvere alla radice. Di sicuro, la soluzione non sarà quella di spostare un museo, vista l'incapacità da parte dell' Amministrazione, di garantire ordine e sicurezza. E comunque, lì siamo in prossimità del Percorso UNESCO, considerando la vicinissima Via dei Benedettini.

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Nuova truffa a Palermo: "Suonano al citofono, chiedono di verbalizzare..."

  • Segnalazioni

    "Se parli ti bruciamo la macchina": droga e minacce, comandano i teppistelli di Brancaccio

  • Segnalazioni

    A Palermo è tutto un'emergenza, anche morire

  • Segnalazioni

    Acquasanta, la carcassa di un cane morto in strada

Torna su
PalermoToday è in caricamento