← Tutte le segnalazioni

Disservizi

"La spiaggia è di tutti ma qualcuno non lo sa..."

Via Impastato Peppino · Cinisi

Come ogni estate con mia moglie andiamo a mare, come ogni palermitano, varcando l'ingresso dei lidi palermitani, Isola, e Terrasini, ogni volta veniamo richiamati dai bagnini che ci cacciano dai 5 metri che il lido deve lasciare per legge. Informandomi con chi di dovere mi hanno confermato che dalla fine del lido "oltrepassando il cordone che delimita la fine dello stabilimento balneare" è spiaggia libera, cioè di tutti, dandoci la scusa che lo spazio serve per i soccorsi. Ma noi ci ben guardiamo da occupare lo spazio che sia di fronte al bagnino, per evitare ostruzioni per un eventuale soccorso, sia il passaggio aperto per il passaggio dei bagnanti. Quindi si vedono distese di spiaggia libera non utilizzata perche i lidi se ne sono appropriati. Io mi domando: ma la legge se la girano a comodo loro? Oppure di fronte ai lidi bisogna lasciare questo spazio? Ieri a Magaggiari Cinisi, ho trovato questo cartello.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • se non ricordo male, quando l'Ordinanza veniva emessa dalla Capitaneria di Porto e/o Capo del Circondario Marittimo, nella fascia dei 5 metri dalla battigia si poteva sostare a prendere il sole con il SOLO asciugamano steso per terra..... anche di fronte ai stabilimenti balneari.....

Segnalazioni popolari

  • Alberto Angela e la troupe di Raiuno a Piana degli Albanesi

  • Corso Vittorio Emanuele: "Tutto pronto per il Festino, anche il divano per stare comodi"

  • I palermitani della Dance Art Academy trionfano ai campionati italiani di danza

  • Volontari del reddito di cittadinanza ripuliscono un tratto di Corso dei Mille

Torna su
PalermoToday è in caricamento