← Tutte le segnalazioni

Incidenti stradali

Frontale all'incrocio via Pitrè-viale Regione, un ferito: "Prima o poi ci scappa il morto..."

Via Giuseppe Pitrè, 52 · Zisa

Violento impatto tra due auto all'incrocio tra via Pitrè e viale Regione. L'ultimo di una lunga serie che sta iniziando a preoccupare i residenti: "Bisogna adottare delle misure perché prima o poi ci scappa il morto". Dopo l'incidente avvenuto ieri intorno alle 14 un ragazzo di 24 anni, M.M., è stato portato al pronto soccorso di Villa Sofia dov'è entrato in codice giallo.

Il giovane automobilista si trovava alla guida di una Fiat Panda vecchio modello che si è scontrata con una Ford C-Max. "Il conducente di quest'ultima viaggiava in via Pitrè direzione monte - spiega un testimone - e ha superato la colonna di auto ferma al semaforo, colpendo in pieno l'altra auto che invece aveva svoltato da viale Regione in via Pitrè, direzione mare".

Dopo l'incidente sono intervenuti sul posto i sanitari del 118 e gli agenti dell'Infortunistica della polizia municipale, che hanno eseguito i rilievi per ricostruire la dinamica di quanto accaduto e valutare le responsabilità dei due automobilisti. Nonostante il violento impatto il 24enne ha riportato solo lievi ferite ed è stato dimesso al termine degli accertamenti eseguiti nell'area d'emergenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Non è l'incrocio ad essere pericoloso e la gente che non rispetta la coda al semaforo, perché capita spesso

  • vabbè se fa un infrazione che c entra la pericolosità dell incrocio. avrebbe dovuto incolonnarsi con gli altri

Segnalazioni popolari

  • "Che ci faceva questa nave di fronte alle coste dell'Addaura?"

  • "Ho assistito a un disgustoso atto di razzismo in pieno centro"

  • Degrado sul litorale Carini-Capaci: "Fiume di letame in piena che finisce direttamente in mare"

  • Cinghiali banchettano con i rifiuti, nuovi "ospiti" all'Arenella e all'Addaura

Torna su
PalermoToday è in caricamento