← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Degrado in piazza Magione

Piazza Magione · Tribunali-Castellammare

Venerdì pomeriggio esco per una passeggiata con mia figlia di 2 anni per raggiungere piazza Magione dove è presente un parco Robinson con 3 attrazioni per i piu piccoli. La piazza, la quale frequento da circa 20 anni non è mai stata particolarmente pulita ma oggi non posso che restare attonito di fronte al degrado: bottiglie di vetro rotte proprio sul prato dove giocano i bimbi, bicchieri di plastica, tappi di tutte le dimensioni e perfino rami potati con tutta sicurezza da addetti delcomune di Palermo lasciati per terra. Solo tanta rabbia per una città che fa acqua da tutte le parti. Qualcuno è colpevole di questo scempio, i ragazzi della movida, i locali attorno alla piazza, la totale mancanza di contenitori adeguati dove gettare i rifiuti e ovviamente la mancanza di operatori per la pulizia e il mantenimento del decoro soprattutto in un luogo dedito ai più piccoli. Grazie Palermo!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Scusate, non ho capito l'articolo di Addiopizzo, cioè hanno chiesto alla Reset se potevano pulire e questi lo hanno fatto, quindi le cose sono 2, chiedo la Reset pulisce a richiesta o dovrebbe pulire ogni giorno?

  • I controlli? Dove, chi, quando. I pub fanno il loro lavoro. Di giorno questo porcile non c'è, questo è quello che rimane dalla notte prima, e chi dovrebbe pulire non lo fa. Purtroppo i frequentatori serali, l'educazione non sanno neanche cosa è. Ricordo che gli operatori della RAP, nel periodo della quarantena, mostravano le foto della Magione pulita; certo non c'era nessuno per le strade, adesso sono scomparsi, anche Orlando da questo punto è scomparso pure lui, in attesa di qualche nuovo barcone di clandestini, però invece di far pulire, la malattia di chiudere le strade è sempre presente.

  • a parte tutto,ci dovrebbero essere più controlli da parte delle forze dell'ordine,ma Leoluca è molto impegnato alla cura degli immigrati e della ZTL.

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento