← Tutte le segnalazioni

Altro

Che divertimento il Pride!

Via Dante Alighieri · Noce

Come ogni anno, unitamente a mia moglie Claudia, ho preso parte, nel tratto di Via Dante, alla sfilata del Pride e, come ogni anno, ho fatto una foto ricordo con due ragazzi-Trans. Un divertimento festoso ed innocuo, un momento di gioia che ha coinvolto, per qualche ora, il centro della Città e che poi, senza dar fastidio a nessuno, tranne agli irriducibili dei mezzi privati, si è concluso all'interno dei Cantieri Culturali alla Zisa. Plaudo all'iniziativa ed alla decisone, negli anni confermata dal Sindaco Leoluca Orlando, di far vivere questo momento di gioia e Libertà a Palermo, dando via libera a quella che, con numeri alla mano, non può più essere considerata una "minoranza".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • Lei riesce persino ad essermi simpatico leggendo i suoi folli post. Lei crede di rappresentare chi è che cosa, la parte intellettuale di palermo? gli ambienti radical chic le famiglie arcobaleno , o che cosa... Palermo è stanca dei folli deliri dell'amministrazione Orlando, che non si presenta alla manifestazione in memoria del giudice falcone ma è in prima fila alla guida del corteo del gay pride, circondato da dubbi personaggi, delle sue porcate commesse ai danni della nostra città, sistema tramviario, ztl, tanto altro, ma tralasciando ciò se secondo lei vedere personaggi mostrare il proprio pene davanti a tutti bambini compresi in pieno centro cittadino significa un inno alla libertà di opinione all'orientamento sessuale le consiglio di rivolgersi al più presto ad un buon centro neuropsichiatrico. Poi posso pure avere una simpatia personale verso gli ideali del capitano della sea watch per avere perseguito fino in fondo i suoi ideali ben sapendo quali sarebbero state le ovvie conseguenze giuridiche. Poi vedere quei quattro parlamentari di centro sinistra salire sulla sea watch ed ergersi a difensori dei diritti degli immigrati per avere un misero ed alquanto superficiale ritorno in termini di visibilità da alquanto il voltastomaco. Perché vede caro signore le regole servono sempre e comunque è l'anarchia che non porta mai nulla di buono....

    • Ma cu cazz... ti canusci a tia ed i folli deliri di questo e di quello, io me ne sto sbattendo i maroni in coro di tutti voi e me ne vado dove cxxo mi pare a piace, con i gay, con le trans e se c'avete una sorella bona e giovane (maggiorenne e sopra i 18) portatemela, ca fazzu addiveriri!

      • Guardi sono seriamente preoccupato lei sta perdendo l'uso dei 3 neuroni che le sono rimasti. Lei necessita di un badante h24 Comunque lei continua a rimanermi molto simpatico come un attacco di diarrea....

        • Quando vuoi sono disponibile per il badante: ci mettiamo d'accordo sul prezzo e vedrai che resterai soddisfatto!

      • Su coraggio il momento del pannolone prima o poi arriva. Stasera pastina ed alle 19 di corsa a letto. Lei mi sembra molto stressato ma continua ad essermi simpatico...

        • Lei scrive come un deficiente di mia conoscenza ed io oggi, così come allora, me la rido!

  • Non si tratta di essere omofobi o razzisti. il problema è solo uno: È UNO SCHIFO TOTALE. il pride è pura diseducazione. viene il voltastomaco a guardare certe cose.

    • Ho molta pena per voi, intendo per Lei e per questi poveretti di cui sotto!

    • Lei sarà sicuramente un fans dei programmi di barbara d'urso per postare certi commenti, ecco dove può arrivare l'ottusita' di certe persone che rappresentano una misera minoranza, ma che vogliono imporre idee contrarie alla pubblica decenza. Poi nella foto si vede una bambina a cui certamente viene raccontato la storiella che la normalità non è vedere una coppia etero formata da un uomo ed una donna, ma è quella formata da uomini attempati magari vestiti da sexy sposine, oppure da uomini in perizoma tigrato che scambiano effusioni.... Sa una cosa lei impersona alla perfezione la società di oggi senza principi morali, senza regole in piena anarchia. Non mi venga a dire che mostrare il pene in pieno centro cittadino voglia significare libertà di espressione.....

      • Ma lei non è quello che così scrive? "Grande gloria all'equipaggio della sea watch ed in particolare al capitano carola rachete che con il suo prezioso lavoro mette in salvo vite umane che scappano da miserie persecuzioni.... I razzisti mi fanno solo pena e schifo....". Alla faccia del presunto razzismo!

      • Lei, da anonimo, impersona invece il negazionismo, il razzismo ed il fascismo diffuso. Barbara D'Urso?... certo che la guardo, quando capita, bisogna saper parlare di tutto, persino di "Uomini & Donne" trono over. Ma già uno che si auto-appioppa come nik "Palermo", convinti di rappresentare chissà quale fetta della Città, mi fa orrore. Esca allo scoperto povero anonimo!

  • Se lei ed una piccola minoranza siete contenti nel vedere sfilare per la nostra palermo falli di gomma di varie misure sbandierati come il tricolore italiano, uomini attempati vestiti da sexy sposine, uomini in perizoma ubriachi fradici che limonano come sedicenni in preda ad attacchi ormonali, donne che mimano rapporti lesbo chic, dubbi personaggi che sventolano il proprio pene davanti a tutti bambini compresi , il tutto avallato dal suo caro sindaco Ollando che continua a rendere ridicola la città che purtroppo amministra, non significa che tutto questo abominio, debba per forza essere imposto ai cittadini che in tutto questo non vedono un inno alla libertà di espressione ma solo una volgare manifestazione condita da puri atti osceni.....

    • concordo con tutto ...ormai il mondo va a rotoli e una cosa che va solo contro natura .... orrendo

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento