← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Il caso del cespuglio di via dell'Antilope

Via dell'Antilope, 4 · Bonagia

Questa mattina (24.09.2019 ore 09.30 circa)) una squadra di operai della reset ha tolto parzialmente i cespugli in Via dell'Antilope rifiutando di togliere il cespuglio che si vede in foto perchè non è di loro competenza... 30cm dall'operazione di decespugliamento al cespuglio gigante e non lo hanno voluto fare! Ho telefonato alla reset e mi hanno detto che forse compete alla RAP che incarica RESET ( e che RESET non fa)... Mi hanno detto di inviare una segnalazione con foto (con tutte quelle che ho inviato non basterebbe un anno per visionarle tutte... e intanto il cespuglio è rimasto con grave pericolo per i pedoni perchè il marciapiede è impraticabile e si deve scendere sulla strada col rischio di essere investiti da auto e motori che (anche questo) non rispettano lo STOP e ssfrecciano a forte velocità

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Scusi, Claudio, capisco che non le compete, ma perché non lo estirpa lei? Un coltello e via..... se tutti facessimo una piccola cosa al giorno, si potrebbero fare centinaia di migliaia di cose! A Palermo non funziona niente e mai niente funzionerà.....

  • Ragazzi,fa ancora caldo...troppa fatica!

  • Alcuni condomini pagano l'addetto alle pulizie per eliminare i cespugli dai marciapiede alla faccia della tassa tarsu che il signor sindaco impone per potere foraggiare gli amici. L'immondizia, gli ingombranti, la sporcizia della zona bonagia non gli importa a lui interessano i migranti perché portano soldi che è impossibile controllare. L'importante per lui sono le ztl, le isole pedonali, le strade chiuse al traffico per lavori che non finiscono mai

    • Anche noi cittadini abbiamo la nostra responsabilità nell'essere oramai assuefatti e sottomessi a questo stato di degrado generalizzato e in perenne aumento. Dovremmo fare fronte comune, manifestare e fare sentire la nostra voce per dire una volta per tutte: GLI ABITANTI DELLE PERIFERIE NON SONO CITTADINI DI SERIE C, PRETENDIAMO RISPETTO. Ad oggi purtroppo questa coscienza civile é praticamente assente, limitata a poche individualità, molti sono conniventi al magna magna che regna dietro queste società e questa amministrazione. Questa é la dura cruda realtà

  • Questo caso é EMBLEMATICO della totale inefficienza e del totale mancato controllo di queste società che ahimé , questa ne é l'ennesima dimostrazione, "vivono" più in funzione di clientele politiche e bacini di voti che in funzione del loro ruolo: mantenere pulita la città...I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Un indistinto letamaio soprattutto nelle periferie.

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento