Laboratorio di scrittura a Carini, studenti si trasformano in giornalisti per 10 settimane

La preside, la professoressa Anna De Laurentiis, plaude all'iniziativa: "Hanno imparato a rispettare la verità dei fatti e i lettori. Cosa non di poco in una società delle notizie false e delle bufale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è concluso il laboratorio “DilloTacereFaMale: percorso di scrittura giornalistica” sezione Pon “Insieme per crescere”. Il laboratorio, che si è svolto per dieci settimane, è stato guidato dal giornalista ed esperto di scrittura creativa e giornalistica Antonio Fundarò, come docente esperto, e da Giovanni Piazza, come docente tutor interno. Durante queste settimane è nata, nell'Istituto comprensivo statale Renato Guttuso di Carini, una vera e propria redazione in cui i ragazzi hanno svolto riunioni, si sono confrontati, hanno avuto diverbi e si sono ritrovati, hanno fatto squadra e …sono stati “seri” e autentici, nonostante la loro giovanissima età.

"Durante le ore di laboratorio - ha commentato il dirigente scolastico Anna De Laurentiis - hanno discusso di etica, trasparenza e correttezza, di valori quali la solidarietà sociale e l'inclusione". Parole desuete che i nostri giovani redattori hanno portato, afferma il professore Fundarò, "alla ribalta della cronaca” fin dal titolo della loro testata: “Il buon esempio”. "Il nostro augurio è che scelte esemplari come quelle delle loro storie, delle loro notizie, possano guidare il loro domani" ha concluso il professore Fundarò nel presentare il numero del giornale, definito nell'ultima riunione della redazione, che a giorni sarà disponibile sul sito della scuola e nei singoli plessi.

Un giornale di quasi 80 pagine che sintetizza la storia del primo quadrimestre della scuola, per come l'hanno vissuta gli studenti e col contributo di alcuni docenti della scuola e di altre scuole anche di altri ordini (Ennio Spalanca, Rosalba Cavarretta, Maria Vita Ippolito, Lucia Buscarino, Beatrice Grigoli, Titti Cancelliere, Antonio Fundaró, Filippo Nobile, Vincenzo Bussa, Fiorella Mazzola) e dello stesso dirigente scolastico. Un grazie particolare a tutta la redazione giornalistica della scuola: Alagna Martina, Alessandrello Emma, Alessandrello Rachele, Badalamenti Giorgia, Caravello Marika, Carollo Elisa, Chilà Aurora, Cipolla Melania, Ferdico Giuseppe, Gallina Rachele, Genova Mattia, Graziano Michela Rosalia, Mazzola Alice Pia, Mazzola Asia Maria, Pulizzi Giorgia, Randazzo Samuele, Tedesco Giuseppe, Vallone Irene, Ventura Pietro e Volo Mattia.

Torna su
PalermoToday è in caricamento