Esami di maturità, festa al Gonzaga: pioggia di 100 tra i neo diplomati

Circa un quarto degli studenti ha ottenuto 100/100, il massimo dei voti, e quasi il 50% si è attestato su una votazione pari o superiore a 90/100. Il direttore generale padre Vitangelo Maria Denora: "È il modo migliore per iniziare a festeggiare il centenario dell’Istituto"

Si confermano i dati di Eduscopio 2018 della Fondazione Agnelli sulla qualità del licei del Gonzaga. Circa un quarto degli studenti maturati quest’anno nei licei classico, scientifico e linguistico di via Mattarella ha ottenuto 100/100, il massimo dei voti, e quasi il 50% si è attestato su una votazione pari o superiore a 90/100. Particolare successo quello dei ragazzi del liceo classico, un terzo dei quali esce
con 100/100.

L’importante riconoscimento della commissione ministeriale arriva ai primi studenti che hanno concluso gli studi superiori con il sistema dei “canali” all’americana, che suddivide gli allievi per materia, laddove possibile secondo l’ordinamento italiano, e non per classe
e potenzia le discipline d’indirizzo. La “riforma” fu varata appunto cinque anni fa dall’istituto dei Gesuiti.

Si dice molto contento il direttore generale del Gonzaga-ISP, padre Vitangelo Maria Denora: "È il modo migliore per iniziare a festeggiare il centenario dell’Istituto Gonzaga, che ricorre proprio quest’anno. Questi risultati di eccellenza dei nostri studenti e dei loro professori testimoniano un rinnovato ruolo attivo dell’Istituto nel promuovere cultura e speranza a servizio di questa terra".

Padre Eraldo Cacchione, preside dei licei, analizza il percorso fatto: "Sono gli alunni che ho seguito da preside sin dalla prima liceo: abbiamo 'iniziato insieme il liceo'. La preparazione della nuova Maturità è stata effettuata nello stesso modo in cui si lavora con una squadra per un importante torneo olimpico: abbiamo studiato insieme con gli studenti la normativa, cercato di interpretarla nel modo giusto, creato griglie valutative accurate e rispondenti alla reale preparazione, fatto tutte le simulazioni di prove scritte offerte dal ministero e iniziato la preparazione del colloquio di esame sin da marzo. In questa Maturità è emerso con evidenza il lavoro di 'formazione integrale' della persona
che al Gonzaga offriamo nel triennio: numerosissime esperienze formative co-curriculari ed extra-curriculari, specialmente in ambito sociale, percorsi di alternanza scuola lavoro molto legati al profilo dello studente liceale e molto orientati all’impegno nella lotta per la legalità, esperienze di cittadinanza e Costituzione ad ampio raggio dentro il curriculum (allo scientifico vi è un corso di geo-politica, ad esempio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento