La prevenzione passa anche dai banchi di scuola, al via campagna itinerante contro il papilloma virus

L'iniziativa è portata avanti dai medici del dipartimento di Prevenzione dell’Asp con gli allievi della scuola di specializzazione di Igiene e medicina preventiva dell’Università. Prima tappa Termini Imerese

Prenderà il via domani (giovedì 7 marzo) la campagna di vaccinazione itinerante anti papilloma virus nelle scuole di Palermo e provincia. La prima tappa sarà a Termini Imerese, nella scuola media Tisia D’Imera. Medici del dipartimento di Prevenzione dell’Asp e medici in formazione della scuola di specializzazione di Igiene e medicina preventiva dell’Università (dopo un precedente momento di informazione sulla vaccinazione, effettuato presso le scuole aderenti all’iniziativa) lavoreranno a bordo di un camper che stazionerà all’interno dell’istituto dalle 8.30 alle 13.30.

Il progetto rientra tra le iniziative finalizzate a rispettare quanto prescritto dal Piano nazionale della prevenzione vaccinale 2017-2019 e in considerazione di quelli che sono gli obiettivi di copertura vaccinale previsti per ciclo completo di anti Hpv: 95% nei ragazzi e nelle ragazze nel dodicesimo anno di vita.

Il progetto, realizzato in collaborazione con i dirigenti scolastici delle dcuole medie superiori ed Inferiori ricadenti nel territorio provinciale che hanno aderito all’iniziativa, ha quale obiettivo “l’aumento dell’adesione alla vaccinazione anti Hpb nella popolazione target”.

“La campagna di vaccinazione contro l'Hpv – ha spiegato Nicolò Casuccio, direttore dell’Uoc Sanità pubblica, epidemiologia e medicina preventiva dell’Asp - è indirizzata agli adolescenti di entrambi i sessi, preferibilmente intorno agli 11 e i 12 anni di età. La vaccinazione in questa momento della vita, consente di prevenire, nella quasi totalità dei casi, l’insorgenza di un’infezione persistente dei ceppi virali, che più frequentemente provocano il tumore della cervice uterina oltre a prevenire significativamente altre neoplasie in entrambi i sessi”.

Dopo la tappa di domani nella scuola media Tisia D’Imera di Termini Imerese, il camper delle vaccinazioni dell’Asp sarà giovedì 14 marzo a Palermo nell’Istituto comprensivo statale padre Pino Puglisi di via Panzera, 28. Altre date saranno concordate con le scuole che si sono dichiarate interessate all’iniziativa.

“L’iniziativa – spiegano dall’Asp - rientra nell’ambito di un percorso di educazione alla salute che, attraverso la conoscenza, induca a comportamenti ed azioni coerenti con un modello di vita improntato al benessere ed alla prevenzione. Comportamenti che sono alla base di ogni organizzazione sanitaria di una società”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ottimo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Dj palermitano vittima di truffa online: "Se riavrò il denaro rubato lo darò in beneficenza"

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento