Medicina omeopatica sempre più diffusa, convegno all’archivio storico

Il convegno, presieduto da Edmondo Palmeri, è organizzato dalla Libera Accademia di Medicina Biologica e sostenuto da Omeoimprese

In Italia sempre più persone decidono di curarsi con la medicina omeopatica, preferita a quella tradizionale. Una scelta legata ad una sempre maggiore consapevolezza dei benefici dei metodi naturali. Se ne parla domani (11 maggio) e domenica (12 maggio) a Palermo, nell'ambito del convegno "Medicine complementari. Dalla medicina alternativa alla medicina integrata: evidenze di efficacia".

L'appuntamento è all'Archivio storico comunale di via Maqueda 157. Il convegno, presieduto da Edmondo Palmeri, è organizzato dalla Libera Accademia di Medicina Biologica e sostenuto da Omeoimprese. Al centro della due giorni medicina ma anche storia e cultura, prevista infatti una mostra dedicata ai libri e alle riviste che in Sicilia si sono occupate di omeopatia sin dal 1800.
 

Potrebbe interessarti

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

Torna su
PalermoToday è in caricamento