Il tour a Palazzo dei Normanni e la notte a Villa Igiea, Xi Jinping: "Felice di essere a Palermo"

Sono queste le prime parole pronunciate dal presidente cinese e rivolte al sindaco Orlando. Parole condivise dalla first lady Peng Liyuan. Cena a buffet, accompagnata da vini rigorosamente siciliani, per la coppia presidenziale

Orlando accoglie il presidente cinese

"Sono molto contento di essere in Sicilia. Palermo dall'alto ha una splendida posizione e sono felice di potere visitare questa città". Con queste parole, dette in cinese, il presidente Xi Jinping, ha salutato il sindaco Leoluca Orlando che lo ha accolto all'aeroporto Falcone e Borsellino. Parole condivise dalla first lady Peng Liyuan. Poco prima Orlando gli aveva detto in inglese: "Benvenuto a Palermo, porta mediterranea dell'Europa, dell'Africa e dell'Asia". E' cominciata così la visita della coppia presidenziale in città che nel pomeriggio ha fatto tappa a Palazzo dei Normanni per poi dirigersi al Grand Hotel Villa Igiea dove sono state riservate 80 camere.

La Grande Muraglia di via Lincoln: "Che emozione il nostro presidente a Palermo"

Accompagnati dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, dal presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè e dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando Xi Jinping e la moglie hanno trascorso quasi un'ora all'interno del Palazzo dei Normanni contro i 37 minuti previsti nel programma. La coppia presidenziale è stata scortata fino a piazza Indipendenza da un lungo corteo di auto e moto di polizia e di pullmini con le delegazioni del presidente cinese. Una volta arrivata ha percorso a piedi il tappeto rosso e fatto il suo ingresso nel palazzo che ospita l'Assemblea regionale siciliana. Capelli raccolti, abito e soprabito avorio, scarpe color cipria per la first lady, elegantissima come in ogni tappa della sua visita in Italia. La coppia han visitato la Cappella Palatina e poi è salita in Torre Pisana per un incontro con Miccichè, il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Miccichè ha donato personalmente al presidente cinese i pupi raffiguranti Angelica e il paladino Orlando.

Xi Jinping ripartirà da Palermo domani mattina alle 10. In suo onore stasera è stata organizzata una cena a buffet in albergo. Ad accompagnare il cibo ci saranno tutti vini rigorosamente siciliani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

  • Incidente nella notte ad Altofonte, scontro frontale tra auto: morto 31enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento