Salvini in Sicilia il 25 aprile, è polemica: "Lotta alla mafia è priorità, no dibattito fascisti-comunisti"

Le parole del vicepremier scatenano la reazione dell'Anpi: "Esca dalla sua brutale propaganda. La liberazione dalla mafia non è uno strumento retorico da usare per non onorare la lotta partigiana". Candiani: "Visita è dimostrazione dell'importanza che ha la Sicilia per la Lega"

Il vicepremier Matteo Salvini

Una "puntata" in Sicilia in una data simbolica: il 25 aprile, festa della Liberazione dal nazifascismo. L'annunciata visita nell'Isola del vicepremier Matteo Salvini - che rimarrà fino al 26 aprile, ma non ha ancora comunicato tappe e programma - fa già discutere. Sono bastate poche parole per scatenare la reazione dell'Anpi, l'associazione nazionale dei partigiani italiani. Il ministro dell'Interno ha fatto sapere che si sta "organizzando per essere in Sicilia, per uscire dal dibattito vecchio fascisti-comunisti" sottolineando che "la liberazione dalla mafia secondo me è la priorità per questo Paese".

Apriti cielo. "E' istituzionalmente doveroso che Salvini esca dalla sua brutale propaganda contro una festa nazionale che ricorda tante donne e uomini sacrificatisi per ridare all'Italia la libertà sottratta dalla violenza e dai crimini del fascismo e del nazismo". Così la presidente dell'Anpi Carla Nespoli, che ha aggiunto: "La liberazione dalla mafia è una battaglia quotidiana, come ci testimonia continuamente don Ciotti, condotta con passione e impegno da magistrati, forze dell'ordine, giornalisti e sacerdoti. Non è uno strumento retorico da usare per non onorare con il dovuto rispetto l'antifascismo e la lotta partigiana".

Per il commissario regionale della Lega Stefano Candiani, che oggi ha tenuto a battesimo la prima di formazione politica della Lega in Sicilia, la presenza di Salvini in Sicilia il 25 e 26 aprile è più semplicemente "la dimostrazione dell'importanza che ha la Sicilia per la Lega".  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Voglio vedere se la redazione sinistroide pubblica il commento di uno storico in controtendenza con le fandonie storiche e la ricercata imbecillità di facciata italica

  • Se non ci fosse stata la lotta mordi e fuggi dei partigiani gli americani non avŕebbero potuto vincere contro i tedeschi in Italia? Sono sicuro che senza i partigiani non avremmo avuto i morti di Marzabotto e quelli delle fosse Ardeatine che sono stati uccisi in rappresaglia ai partigiani ed ai loro attentati di via Rasella etc. ... della loro utilità s'interrogano ancora gli storici veri visto che la guerra era all'epilogo e bastava attendere l'avanzata inarrestabile degli alleati da Sud ed Ovest e dei Russi da Est. Festeggiate gli Americani e non chi ha causato stragi inutili

  • Festa nazionale un corno!

  • Io ti porto le uova, le ho messe in forno per darti il benvenuto, pdm!

  • parliamo anche del comunismo e dei partigiani

  • Avatar anonimo di 800a
    800a

    Caro salvini,,,con tutto il rispetto.venire a palermo il 25 aprile .il 1 maggio ,x pasquetta.non e' una bella idea,,,a palermo siamo tutti invitati ncampagna a arrustiri e di te ninni futtiemu se vieni a palermo,almeno che non porti sasizza e stigliola a quantita' industriale.ti consiglio di cambiare data.

Notizie di oggi

  • Mafia

    "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    Pasqua di sangue in Sri Lanka, Orlando: "Vicino ai nostri concittadini cingalesi e tamil"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento