Governo Conte-bis: Vito Crimi viceministro, due i sottosegretari palermitani

Sono 42 in tutto i nomi dei sottosegretari e sei quelli dei viceministri scelti durante il Consiglio dei Ministri tenutosi questa mattina. Lunedì il giuramento

Vito Crimi

I palermitani Steni Di Piazza e Vito Crimi entrano nella squadra del Governo Conte bis: il primo è stato nominato sottosegretario al Lavoro; il secondo è stato nominato viceministro all'Interno. Confermato agli Esteri il palermitano Manlio Di Stefano (M5s). Tutti e tre sono in quota Movimento 5 Stelle.

I nomi dei 42 sottosegretari che andranno a riempire le caselle vuote nel sudoku dell'esecutivo giallorosso sono stati decisi durante il Consiglio dei Ministri tenutosi questa mattina. La metà esatta dei posti, 21 su 42, andranno al Movimento 5 stelle, mentre caselle occupate dal Pd saranno 18. Infine, due andranno a Liberi e Uguali, una al Maie. Quattro in tutto i sottosegretari siciliani, completano la lista Alessio Villarosa e Lucia Azzolina.

Sei invece i viceministri in quota M5S, 4 quelli del Partito democratico. Tra i viceministri compare il nome di un altro siciliano del Movimento 5 Stelle Giancarlo Cancelleri che andrà alle Infrastrutture.

La lista completa di sottosegretari e viceministri

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • Polizzi Generosa, netturbino morto folgorato: colpito da un fulmine mentre lavorava

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

  • "Tale e quale show", palermitana stupisce tutti con l'interpretazione di Lady Gaga

Torna su
PalermoToday è in caricamento