Viale Regione a tre corsie, da due anni ordinanza inapplicata: "Subito la segnaletica"

A dirlo è l'assessore comunale alla Mobilità, Giusto Catania, che rispolvera il provvedimento emanato dall'ufficio Traffico nella scorsa sindacatura. "E' un tema fondamentale per fluidificare la viabilità". Strisce assenti, le proteste degli automobilisti

Un tratto di viale Regione Siciliana

Viale Regione Siciliana a tre corsie? "Sì, e pure subito". Lo dice l'assessore comunale alla Mobilità, Giusto Catania, che rispolvera l'ordinanza approvata quasi due anni fa dall'ufficio Traffico. Un'ordinanza mai applicata. Il provvedimento istituisce la marcia su tre corsie lungo tutto l'asse centrale della Circonvallazione (dallo svincolo di via Belgio a Bonagia), ad eccezione dei tratti vicini ai punti d'immissione nelle o dalle corsie laterali e del ponte sull'Oreto.

"E' un tema fondamentale per fluidificare la viabilità, la segnaletica per le tre corsie si deve fare quanto prima" afferma Catania, che aveva caldeggiato l'ordinanza nella scorsa sindacatura. "Nei prossimi giorni - aggiunge - convocherò polizia municipale, Amat e Rap affinché sia data esecuzione all'ordinanza". L'obiettivo è recuperare il tempo perduto, ma soprattutto realizzare la segnaletica orizzontale: completamente assente dopo il rifacimento del manto stradale. 

Una circostanza segnalata da alcuni lettori di PalermoToday: "In certi punti di viale Regione Siciliana - riferisce Davide Nicosia - le strisce bianche sono inestistenti o sbiadite. La corsia preferenziale non è indicata: in queste condizioni chi la occupa commette un'infrazione oppure no?". In particolare, il tratto della circonvallazione - da corso Calatafimi fino all'altezza della rotonda di via Leonardo da Vinci - è del tutto privo di segnaletica. "Mi impegno a porre fine a questo caos - conclude l'assessore Catania -. Gli incontri che programmerò a breve serviranno anche ad accertare eventuali responsabilità sulla mancata applicazione dell'ordinanza emanata due anni fa". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (26)

  • Una piaga, eliminatelo.

  • Ma xche ha tolto la Riolo ??? Chissà chi lo porta questo Catania

  • Avatar anonimo di Lino
    Lino

    Potete farla pure a 4 il panormosauro le bloccherà ugualmente 

  • Sarebbe/sarà utile a snellire il traffico? Boh. Verrebbe da pensare che tentare non nuoce, e che IN TEORIA potrebbe esserlo. Però, in pratica, questa novità dovrebbe fare i conti con l'inciviltá di buona parte dei guidatori locali..una inciviltà che si manifesta in modo clamoroso in viale della regione... potrebbe aumentare il rischio di incidenti, anche mortali.

  • premesso che per molti palermitani le strisce gli stop i semafori le precedenze ecc...ecc...non esistono, l'ordinanza è di due anni fa ma non sono mai state fatte le strisce. ma noi siamo furbi e le utilizziamo come ci pare

  • Giusto .......giusto a noi doveva capitare uno come catania con le sue trovate geniali per sfasciare la circolazione in tutta la città

  • cari amici, vi lamentate di tutto e di più, ma non mettete in conto che Palermo è una città vecchia, antica, ma con un traffico moderno. cercare soluzioni non è un errore, l'errore è la staticità, l immobilismo, personalmente sono apolitico, ma ben venga qualunque cosa che possa dare un po di respiro a questa città per certi versi invivibile, al limite se una cosa non risulta essere quella giusta, si torna indietro. FACILE

    • Io sarei anche d'accordo con lei, ma già ci sarebbe una cosa non giusta che, GIUSTO GIUSTO, si chiama GIUSTO!

  • Ma, io mi chiedo, il palermitano è pronto per guidare su tre corsie?

    • no

  • la percorro ogni giorno, e quello che posso dire é che sostituendo i semafori ancora attivi con altrettanti sovrapassaggi pedonali (anche meno appariscenti di quelli esistenti), la situazione potrebbe attenuarsi moltissimo.

  • Quello caldeggiato dall’assessore all’immobilità è un provvedimento assolutamente inutile per due ragioni: la prima è quella che la strada viene già da tempo usata a tre corsie e non per la scomparsa della segnaletica orizzontale quanto per la creatività degli autisti cittadini; la seconda sarà determinata dai restringimenti proposti in corrispondenza degli innesti dove viene previsto il passaggio da tre a due corsie.

    • Avatar anonimo di Peppino
      Peppino

      Sono pienamente d'accordo, quella che tu chiami "creatività" io la chiamo "sopravvivenza" :)

  • Fatemi capire la vostra idea è che senza segnaletica sia meglio, con gente che vi passa a destra e sinistra contemporaneamente solo perché fa la furba che non vede le strisce? (ma sa benissimo che li ci sta la corsia di emergenza e dall'altra parte quella di sorpasso)

  • Pensare di andarsene Ollando ed il fido portaborse il sovietico patetico Giusto Catania per un periodo non inferiore ai due anni in India per meditare sulle mi...... te commesse no???

  • maledetti ...siete la rovina di palermo

  • L unica cosa che funziona...preoccupati piuttosto dell incrocio con viale Lazio, le strisce segnaletiche è normale che vengano rifatte , quindi che svolta è... Giusto?! Giusto...

  • Una bella canzone diceva... AAAANCORA TUUUU E' tornato lo Zichichi della viabilità. Detto che questa bella trovata è stata approvata dalla giunta di due anni fa (con sempre Zichichi alla viabilità;) e mai applicata, mi domando dove passeranno i mezzi di emergenza quando la circonvallazione sarà intasata. Ah ma che stupido... dimenticavo che questa trovata azzererà il traffico. Ma dico io, qualche giorno fa era a bellolampo, perchè non restava lì... ne verrebbe fuori dell'ottimo compost

    • La corsia preferenziale per le ambulanze o le forze di polizia è quella del tram! se ancora non si era accorto...

  • Programmare incontri ed attendere oltre due anni per fare due classiche strisce sull'asfalto? Senza parole...

  • Dice che ha perso tempo qui a Palermo tutti gli assessori perdono tempo a non fare nulla invece di pensare alle strisce perché non realizzano il sottopasso della via perpignano perché non eliminano il semaforo no che hanno fatto le passerelle dove nessuno le usa,fate in modo di fare fruire il traffico con veri progetti no con le strisce tanto gli indisciplinati ci sono e rimangono non saranno le strisce a migliorare la viabilità.

  • Assessore Catania, prima di fare le strisce , faccia fare il rifacimento del manto stradale , poi nn le dico il tratto per imboccare l autostrada Palermo Mazara, sotto il ponte di via Belgio che è in uno stato pietoso da diversi anni

  • Inutile pensare alle alternative, nelle ore di punta c'è sempre l'ingorgo

  • Eravamo riusciti a liberarci da una mente eccelsa come Giusto Catania, ma ahime' eccolo di nuovo a tirar fuori dal cilindro idee stupefacenti per finire di distruggere la ns. Palermo....

    • giusto Catania quando è stata istituita la ztl lui era in prima fila con i commercianti che non la volevano ricordo benissimo xché cero anch'io ora ha cambiato idea e addirittura la vuole istituire pure di notte.come si fa ad avere fiducia in un simile elemento. adesso x farsi notare pensa alla circonvallazione cosa vuole risolvere con le tre corsie il traffico ce e rimane SOPRATUTTO nelle ore di punta specialmente la mattina presso il ponte Corleone

    • Concordo a pieno

Notizie di oggi

  • Mafia

    "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    Pasqua di sangue in Sri Lanka, Orlando: "Vicino ai nostri concittadini cingalesi e tamil"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento