Via libera dall'Ars al centro direzionale della Regione, Aricò: "Grande opera per Palermo"

Il capogruppo di DiventeràBellissima: «Consentirà un risparmio di decine di milioni, effetti positivi sulla viabilità cittadina e la razionalizzazione dei servizi forniti agli utenti».

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

PALERMO. «Il via libera alla realizzazione del Centro direzionale della Regione, atteso da numerosi anni, è finalmente realtà grazie al governo Musumeci che lo ha fortemente voluto. Si tratterà di una grande opera infrastrutturale per Palermo, moderna e al passo con i tempi, in cui avranno sede gli assessorati e gli uffici della Regione e delle Partecipate, consentendo di raggiungere importanti obiettivi: Molto importanti saranno anche le ricadute positive per le imprese e l'occupazione, con la creazione di centinaia di posti di lavoro». Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo di DiventeràBellissima, commentando l'approvazione da parte dell'Ars dell'articolo 2 del Collegato, relativo alla realizzazione del Centro direzionale della Regione Siciliana.

Torna su
PalermoToday è in caricamento