Festa grande a Trappeto: stabilizzati i 25 precari del Comune

Sottoscritti i contratti a tempo indeterminato. Si chiude così una pagina di incertezza durata molti anni per questo personale: "È stato raggiunto un importante risultato"

Sono stati stabilizzati i 25 precari del Comune di Trappeto. Lo rendono noto Margherita Amiri e Rosa Ciambra, segretario provinciale e responsabile territoriale della Cisl Fp Palermo Trapani, che sottolineano la sinergia con l’amministrazione cittadina, guidata dal sindaco Santo Cosentino. Ieri sono stati sottoscritti i contratti a tempo indeterminato, chiudendo una pagina di incertezza durata molti anni per questo personale. “È stato raggiunto un importante risultato - commentano Amiri e Ciambra - frutto di ottime relazioni sindacali con i vertici dell’ente e di una sinergia fra il sindacato e il management comunale. Ora queste professionalità vanno valorizzate per erogare servizi di maggiore efficienza e qualità ai  ai cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così Gianluca Cannella e Luigi Dantona, della segreteria provinciale del sindacato Csa: "Grazie alla fermezza politica di questa amministrazione a guida Cosentino, con gli uffici preposti protagosti di un vero tour de force, in costante sinergia con questa organizzazione sindacale si è  portato a compimento un percorso lungo e complesso. Finalmente questi lavoratori oramai diventati il perno dell’ amministrazione, hanno ottenuto il giusto riconoscimento dopo anni di precariato. Che il percorso definito a Trappeto sia da esempio virtuoso per molti Comuni per stabilizzare tutti i lavoratori precari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

Torna su
PalermoToday è in caricamento