Referendum per il taglio dei parlamentari, le istruzioni per i palermitani all'estero

Il prossimo 29 marzo si vota per il referendum confermativo della legge che taglia 345 parlamentari modificando gli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione. In caso di esito positivo il nuovo Parlamento sarà composto 200 senatori e 400 deputati. Come fare se si è fuori dall'Italia

Il prossimo 29 marzo si vota per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari. Si tratta di un referendum confermativo della legge che taglia 345 parlamentari modificando gli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione. In caso di esito positivo il nuovo Parlamento sarà composto da 200 senatori e 400 deputati. 

In questa tipologia di referendum si prescinde dal quorum, ossia si procede al conteggio dei voti validamente espressi indipendentemente se abbia partecipato o meno alla consultazione la maggioranza degli aventi diritto, a differenza di quanto avviene nel referendum abrogativo.

Gli elettori che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione referendaria, possono esercitare il diritto al voto per corrispondenza nella circoscrizione estero. L’opzione è valida solo per la consultazione in oggetto e deve pervenire comunicazione, all’ufficio elettorale del Comune, entro le 16 del 26 febbraio 2020, con la possibilità di revoca entro lo stesso termine. L’opzione per il voto nella circoscrizione estero, potrà essere prodotta altresì dai familiari con essi conviventi.

Referendum per il taglio dei parlamentari: tutto quello che serve sapere

La dichiarazione può essere inviata,con apposito modulo, unitamente alla copia di documento d’identità valido, utilizzando solo dei seguenti indirizzi di posta elettronica: elettorato@cert.comune.palermo.it oppure servizioelettorato@comune.palermo.it. In alternativa, la dichiarazione può essere recapitata a mano, anche da persona diversa dall’interessato direttamente all’ufficio elettorale di piazza Giulio Cesare 52 da lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:30 e il mercoledì anche dalle ore 15:30 alle ore 17:30 sempre entro e non oltre il 26 febbraio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • "Palestra trasformata in un ambulatorio del doping", 4 arresti e 16 indagati

  • Residenti svegliati da urla e schiamazzi: "C'è una rissa", polizia piomba in via Candelai

  • Autista del 118 offre lavoro in cambio di soldi, poliziotti si appostano al bar e lo arrestano

Torna su
PalermoToday è in caricamento