Tagli al trasporto pubblico nella finanziaria dell'Ars? "Pronti alla mobilitazione"

I sindacati chiedono un incontro al governo regionale e a tutte le forze politiche dell’Ars: "La previsione di diminuire di un terzo le risorse non può che mettere in ginocchio il settore con il risultato di avere servizi inefficienti"

Tagli al trasporto pubblico nella finanziaria regionale? La notizia, che circola da qualche settimana, scuote i sindacati che annunciano una mobilitazione. "Dai 222 milioni di euro dell’anno 2012 si è passati ai 155 del 2016, e la previsione di diminuire di un terzo le risorse non può che mettere in ginocchio le aziende pubbliche e private con il risultato di avere servizi inefficienti oltre a concrete difficoltà di mantenere gli attuali livelli occupazionali”. Ad affermarlo sono i segretari regionali di Filt Cgil Franco Spanò, Fit Cisl Dionisio Giordano e Uiltrasporti Agostino Falanga. 

I sindacati chiedono un incontro al governo regionale e a tutte le forze politiche dell’Ars. "Valutiamo positivamente - concludono - l’azione di sensibilizzazione rivolta al governo nazionale con l’ordine del giorno ‘Salva Tpl Sicilia’ approvato dalla Camera dei deputati, ma in assenza di fatti concreti mobiliteremo i circa 8 mila lavoratori del settore”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sindacati? Ma finora avete dormito?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lacrime e silenzio per il funerale di Giovanni Romano: "Quel messaggio senza risposta di domenica notte"

  • Cronaca

    Incidente a San Giuseppe Jato, si ribalta con la Smart: morto sessantenne

  • Cronaca

    Sperone, pugno in faccia al controllore del tram: 18enne preso dopo 9 giorni

  • Cronaca

    La banda di palermitani che coltivava droga a Poggioreale: scattano 5 condanne

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, camion travolge auto: morto un magistrato

  • Video porno con ragazzine dietro la scomparsa: "Maiorana morti per i ricatti che il padre organizzava"

  • Il migliore cardiochirurgo del mondo? Lavora a Villa Sofia: "Così ha salvato una donna"

  • Giovanni e una vita tra toga, famiglia e pallone: "Magistrato di spessore, uomo serio e preparato"

  • La nuova mafia a Palermo, ecco chi comanda: "Quindici mandamenti gestiti da 81 famiglie"

  • Ripetitore sospetto vicino casa del presidente Mattarella, indaga la Procura

Torna su
PalermoToday è in caricamento