Tagli al trasporto pubblico nella finanziaria dell'Ars? "Pronti alla mobilitazione"

I sindacati chiedono un incontro al governo regionale e a tutte le forze politiche dell’Ars: "La previsione di diminuire di un terzo le risorse non può che mettere in ginocchio il settore con il risultato di avere servizi inefficienti"

Tagli al trasporto pubblico nella finanziaria regionale? La notizia, che circola da qualche settimana, scuote i sindacati che annunciano una mobilitazione. "Dai 222 milioni di euro dell’anno 2012 si è passati ai 155 del 2016, e la previsione di diminuire di un terzo le risorse non può che mettere in ginocchio le aziende pubbliche e private con il risultato di avere servizi inefficienti oltre a concrete difficoltà di mantenere gli attuali livelli occupazionali”. Ad affermarlo sono i segretari regionali di Filt Cgil Franco Spanò, Fit Cisl Dionisio Giordano e Uiltrasporti Agostino Falanga. 

I sindacati chiedono un incontro al governo regionale e a tutte le forze politiche dell’Ars. "Valutiamo positivamente - concludono - l’azione di sensibilizzazione rivolta al governo nazionale con l’ordine del giorno ‘Salva Tpl Sicilia’ approvato dalla Camera dei deputati, ma in assenza di fatti concreti mobiliteremo i circa 8 mila lavoratori del settore”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento