Stazione di servizio dismessa a Tommaso Natale: “E' pericolosa, va rimossa"

A lanciare l'allarme è il vicepresidente della Settima circoscrizione Fabio Costantino: "E' dibventata un ricettacolo di tossicodipendenti. Ho denunciato l'accaduto alle forze dell'ordine”

Una stazione di servizio dismessa, in piazza Tommaso Natale, è diventata un ricettacolo di tossicodipendenti oltre che una discarica. Il vicepresidente delle Settima circoscrizione, Fabio Costantino, chiede che venga smantellata: "A seguito delle lamentele e delle preoccupazioni esternare dai concittadini del quartiere ho provveduto a denunciare anche alle forze dell'ordine la presenza di una stazione di servizio di distribuzione carburante da smantellare".

La zona intorno alla stazione sarebbe diventata un punto di ritrovo per gli adolescenti di Tommaso Natale. "Per tale ragione - continua Costantino - necessita di un controllo repentino, finalizzato al suo smantellamento. E' una minaccia che lede la tranquillità della popolazioni, che convive con un disagio sociale attualmente senza controllo. Chiediamo con estrema urgenza la rimozione della stazione dismessa, per decontaminare, bonificare e mettere in sicurezza il tessuto urbano coinvolto". Costantino ha denunciato l'accaduto alla polizia municipale, ai Carabinieri e informato agli Uffici preposti dell'Amministrazione comunale. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Non è pericolosa in sé, ma lo è chi la frequenta.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Strage di Capaci 27 anni dopo, in aula bunker ci sarà anche il presidente della Camera Fico

  • Cronaca

    Furto tra i banchi della chiesa, rubato zainetto a una fedele: dopo la messa arriva la polizia

  • Cronaca

    Controlli in una mega area vicino al Cervello, sequestrate tre autorimesse abusive

  • Cronaca

    La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento