Serraj a Ustica per omaggiare i libici sepolti nel cimitero

Il presidente del Consiglio presidenziale e primo ministro del governo di accordo nazionale della Libia è decollato dall'aeroporto palermitano di Boccadifalco, a bordo di un elicottero della polizia

Fayez Mustafa al-Serraj saluta i carabinieri a Ustica

Il presidente del Consiglio presidenziale e primo ministro del governo di accordo nazionale della Libia Fayez Mustafa al-Serraj è atterrato poco dopo le 15 di oggi sull'isola di Ustica dove si è recato per rendere omaggio ai libici sepolti nel cimitero dell'isola. Fayez al-Sarraj è decollato dall'aeroporto palermitano di Boccadifalco, a bordo di un elicottero della polizia di Stato, ed è atterrato a Ustica dove è stato accolto dal sindaco Salvatore  Militello e dal comandante dei carabinieri della stazione isolana  Gennaro Matuozzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento