Sequestro campo nomadi, Chinnici: "Riqualificare area e integrarla con la Favorita"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Il sequestro del campo nomadi avvenuto oggi deve costituire uno slancio per ridare dignità e pari opportunità a chi abita da anni la zona ed è pienamente inserito nel tessuto sociale della nostra città. Come previsto dalle risorse destinate al sociale occorre garantire un alloggio alle tante donne, uomini e bambini che risiedono in condizioni igienico-sanitarie carenti e pericolose puntando ad un’inclusione vera e fattiva. Adesso bisogna lavorare per riqualificare l'area a verde pubblico ed integrarla con il parco della Favorita”.  Lo afferma il capogruppo del Partito Democratico Dario Chinnici.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento