Nuove isole ecologiche, Tantillo: "Le aree sono state individuate correttamente?"

Il capogruppo di Forza Italia a Sala delle lapidi chiede di modificare "la delibera per la realizzazione e l’attivazione dei centri comunali di raccolta e di verificare la destinazione urbanistica delle zone prescelte"

Giulio Tantillo

"La delibera per la realizzazione e l’attivazione dei centri comunali di raccolta nel territorio della città va modificata perché va verificato se le 11 aree che sono state individuate e che sono nella disponibilità del Comune hanno la destinazione urbanistica prevista dalla legge". Lo dice il capogruppo di Forza Italia a Sala delle Lapidi, Giulio Tantillo.

L'azzurro annuncia che "sulla vicenda presenteremo un'interrogazione urgente e chiederemo la convocazione del segretario generale, dell’avvocatura, dei vertici dell’Urbanistica, del servizio Ambiente, e della Rap; riteniamo che sia necessario l’avvio delle procedure per una variante al Prg che è di competenza del Consiglio Comunale. Pur comprendendo l’urgenza e la necessità di dotare la città e i suoi quartieri di centri comunali di raccolta, l’atto di indirizzo in oggetto appare come una fuga in avanti che si scontra con le competenze esclusive del Consiglio Comunale. La seconda commissione consiliare in sede di riunione con i vertici dell’Urbanistica ha chiesto di individuare nella proposta di delibera per la variante al Prg, 25 aree da destinare ai centri di raccolta comunale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

Torna su
PalermoToday è in caricamento