Aiello: (M5S): "Renzi e Gasparri ignoranti, il reddito di cittadinanza combatte il voto di scambio”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Renzi e Gasparri ignoranti, il Reddito di Cittadinanza combatte il voto di scambio” Renzi quello che era finanziato da Buzzi di Mafia capitale e con esponenti regionali come Ruggirello arrestati con l’accusa di prendere voti dalla mafia e Gasparri, esponente di un partito nato da un patto con Cosa Nostra, come sancito dalle sentenze che hanno spedito in carcere il suo fondatore Dell’Utri, dimostrano entrambi di non aver capito nulla del Reddito di Cittadinanza. La loro ignoranza politica è disarmante, almeno tanto quanto la loro disonestà intellettuale. Il Reddito di Cittadinanza è pensato proprio per ridare dignità ai cittadini e contrastare il voto di scambio, impedendo a politici senza scrupoli di giocare con la disperazione delle persone, come da sempre spiegano anche le associazioni antimafia. Tra l’altro, Il Reddito di Cittadinanza prevede che la misura non possa essere erogata a “coloro che si trovano in carcere e per tutta la durata della pena” e, inoltre, “non è previsto per coloro che sono stati condannati per mafia e terrorismo e per reati gravi”.

A Renzi e Gasparri sarebbe dunque bastato leggere per evitare figuracce. Ricordo anche che per i reati si applicano gli stessi criteri utilizzati per tutte le misure di sostegno sociali finora attuate in questo Paese e quindi indennità di disoccupazione, assegno sociale, pensione sociale e pensione di invalidità. Lo Stato che è di tutti, non di una forza politica, dà diritti sociali ai propri cittadini rompendo le catene dello scambio e del ricatto. Aiutare gli ultimi e favorire l’equità sociale sono concetti espressi dalla nostra Costituzione. Aver dato il via al Reddito di Cittadinanza dunque è una grande vittoria per tutto il Paese, perché finalmente un Governo dà attenzione agli ultimi e risponde concretamente ai loro bisogni. Cosa mai fatta in passato e della quale PD e Forza Italia dovrebbero rispondere agli italiani. Renzi e Gasparri devono solo vergognarsi.

Torna su
PalermoToday è in caricamento