Regione, Musumeci attacca l'Ars: "Mi aspetterei meno ostilità e più collaborazione"

Il governatore, nel corso di un incontro con i Lions, ha parlato della situazione dell'Isola e dei rapporti, non sempre facili con il Parlamento regionale

“Dal Parlamento regionale mi aspetterei meno ostilità e più collaborazione, mentre quando mi muovo nei palazzi del potere non so mai chi sia il cortigiano e chi il cospiratore”. A dirlo è il presidente della Regione Nello Musumeci. Invitato dai Lions a parlare della Fondazione Banca degli occhi, il governatore è andato oltre il tema dell’incontro, spaziando dalla burocrazia alla economia, dalle potenzialità di crescita dell’Isola sul fronte turistico al lavoro del suo governo nel primo anno di vita.

“A volte noi siciliani - ha detto Musumeci - facciamo di tutto per apparire nemici della Sicilia, con la rassegnazione, lo spirito anarcoide, il familismo che ci caratterizzano e che ostacolano ogni tentativo di cambiamento e di crescita”.

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo mangiato, sì che si può fare: tutta la verità sul (falso) mito

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

  • Punti neri, l'inestetismo della pelle da combattere: consigli e rimedi (anche fatti in casa)

I più letti della settimana

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

Torna su
PalermoToday è in caricamento