Forestali, a cinque giorni dalle regionali arriva l'aumento in busta paga

L'assessore all'Agricoltura Antonello Cracolici ha firmato il contratto integrativo per 22 mila operai, che riceveranno fino a 80 euro in più al mese

L'assessore Cracolici

Un aumento in busta paga fino a ottanta euro al mese per 22 mila operai forestali siciliani. E' quanto prevede il contratto integrativo firmato dall'assessore regionale all'Agricoltura, Antonello Cracolici. L'accordo, annunciato nei giorni scorsi, sarà applicato da gennaio. Si chiude così, a meno di una settimana dal voto, un iter avviato nei mesi scorsi.

Si sbloccano 11,5, milioni di euro. Spese che “però – ha assicurato Cracolici – non graveranno nelle casse di Palazzo d’Orléans visto che non ci saranno aggravi aggiuntivi. Infatti il costo sarà assorbito dai pensionamenti che sono stati fatti negli ultimi anni”.

Secondo l’assessorato, negli ultimi anni i precari si sono ridotti da oltre 24 mila a circa 22 mila. Nel dettaglio si tratta di 1.331 operai a tempo indeterminato, 5.301 precari a 151 giornate, 9.588 a 101 e 6.006 a 78, per un totale 22.226 lavoratori. “Se le giornate fossero divise fra lavoratori full-time – ha detto Cracolici illustrando i contenuti dell’accordo – si tratterebbe di 7.500-7.600 dipendenti. Molto meno delle altre Regioni. Questo negoziato va avanti da sei mesi. Si è chiuso adesso, non è una manovra elettorale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento