Dalla Regione 20 milioni per i Comuni in dissesto, Armao: "Roma ci aiuti"

L'assessore all'Economia Gaetano Armao ha incontrato una delegazione di amministratori locali e ha sottolineato che "Facciamo la nostra parte, ma la finanza locale è materia di competenza dello Stato e pertanto non è più rinviabile anche un intervento del governo centrale"

L'assessore Gaetano Armao

La Sicilia chiede l'aiuto di Roma per salvare i Comuni in dissesto. L'appello arriva dall'assessore all'Economia e vicepresidente della Regione Gaetano Armao, che spiega: “La Regione Siciliana ha fatto e sta facendo la propria parte, con la creazione di un apposito fondo che mobilita venti milioni di euro a favore dei Comuni in dissesto. La finanza locale, tuttavia, è materia di competenza dello Stato e pertanto non è più rinviabile anche un intervento del governo centrale per evitare che gli enti siciliani vadano in default".

Incontrando all’Ars una delegazione di sindaci di Comuni in dissesto e pre dissesto, in occasione della seduta congiunta delle commissioni parlamentari Bilancio e Lavoro, Armao ha sottolineato che "ad aggravare la situazione, nel corso degli ultimi anni, la drastica riduzione dei trasferimenti statali verso i Comuni e un prelievo forzoso per le ex Province che quest'anno è di 277 milioni di euro. Solo con un valido concorso dell'esecutivo nazionale, quindi, il problema può essere risolto”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Aspetta e spera.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "La testa ti svito", violenze e minacce ai bambini: sospese tre maestre a Borgetto

  • Cronaca

    Si spacciò per tassista e violentò una ragazza inglese: ex pip condannato a 10 anni

  • Cronaca

    L'ordine di Lorefice: "No a mafiosi, massoni e condannati nelle confraternite religiose"

  • Cronaca

    Piazza Marina a misura di Ficus: l'albero più grande d'Europa torna a respirare

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, camion travolge auto: morto un magistrato

  • Il migliore cardiochirurgo del mondo? Lavora a Villa Sofia: "Così ha salvato una donna"

  • Giovanni e una vita tra toga, famiglia e pallone: "Magistrato di spessore, uomo serio e preparato"

  • Lacrime e silenzio per il funerale di Giovanni Romano: "Quel messaggio senza risposta di domenica notte"

  • Stroncato da un infarto mentre è in bici: morto avvocato palermitano

  • Ripetitore sospetto vicino casa del presidente Mattarella, indaga la Procura

Torna su
PalermoToday è in caricamento