Regione, M5S: Cappello nuovo capogruppo, vice è Zafarana

La rotazione era già prevista all'atto dell'insediamento dei parlamentari siciliani e si ripeterà con cadenza semestrale fino alla fine della legislatura. Cappello, avvocato di Caltagirone, è componente della commissione Affari istituzionali

Cambia il capogruppo del Movimento 5 Stelle all'Ars. A Giancarlo Cancelleri subentra da oggi il suo vice Francesco Cappello. Il nuovo capogruppo è stato eletto ieri dai deputati all'Ars, che nell'occasione hanno eletto anche nuovo vicecapogruppo Valentina Zafarana (nella foto a destra), che a sua volta guiderà il gruppo  tra sei mesi.

La rotazione del capogruppo era già prevista all'atto dell'insediamento dei parlamentari siciliani e si ripeterà con cadenza semestrale fino alla fine della legislatura, cosa che già avviene sistematicamente per i gruppi parlamentari di Camera e Senato, dove l'avvicendamento avviene, però, ogni tre mesi.

Valentina Zafarana-2Avvocato, classe '71 di Caltagirone, Cappello è componente della commissione Affari istituzionali, in questi giorni sotto i riflettori della cronaca per la sofferta riforma dell'abolizione delle Province. Cappello è anche componente della commissione Verifica poteri e di quella per l'Esame delle attività dell'Unione Europea. Dal 20 giugno è anche vicepresidente della commissione per l' Esame dei disegni di legge relativi alla materia statutaria.
Valentina Zafarana, insegnante messinese classe 1980, è componente della commissione Cultura, Formazione e Lavoro, oltre che di quella per la Vigilanza sulla biblioteca dell'Ars.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento