Crocetta, area Civati reclama proposte concrete per il governo regionale

Antonella Monastra: "Viene totalmente sconfessata la linea del segretario Raciti facendo emergere un nuovo equilibrio politico all'interno del Pd"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Come ha sollecitato in direzione regionale il senatore Corradino Mineo, Crocetta 'scuote' il suo governo. Viene totalmente sconfessata la linea del segretario Raciti facendo emergere un nuovo equilibrio politico all'interno del Pd. Come dimostrato dalla gestione delle candidature alle europee si è in presenza di una linea politica duplice, una tutta regionale improntata sulla candidatura della Chinnici e una seconda nazionale che introduce la buona candidatura di Giusi Nicolini.

Auspichiamo che il presidente Crocetta e la sua nuova giunta fissino degli obiettivi pragmatici per l'azione di governo, in grado di dare finalmente risposte immediate e sufficienti ai siciliani. Ad oggi registriamo attenzione e cura al “poltronificio” a scapito di un progetto di sviluppo organico per la Sicilia - responsabilità da attribuire anche alla mancanza di proposte del Pd siciliano.

L'area Civati è disponibile a dare il suo contributo all'azione politica del governo attraverso la definizione di una chiara linea politica del Pd siciliano, oggi evidentemente scomposto".
            

Torna su
PalermoToday è in caricamento