Regionali, Alotta lancia app per dialogare coi cittadini: "Democrazia digitale è grande conquista"

L'applicazione, gratuita, consentirà ai cittadini di segnalare problemi, inviare foto e video. Sarà attiva entro la fine del mese. Il candidato dei "Coraggiosi": "Strumento veloce e interattivo. Funzionerà anche dopo le elezioni"

Salvo Alotta

Un'app mobile che consentirà ai cittadini di segnalare problemi, inviare foto e video, suggerire soluzioni e partecipare attivamente alla vita politica della Sicilia: a lanciarla, a fine mese, sarà Salvo Alotta de "I Coraggiosi", candidato alle prossime elezioni regionali del 5 novembre. 

"Crediamo in una democrazia digitale in cui i cittadini siano protagonisti - dice Alotta - per questo insieme ad alcuni amici abbiamo realizzato quest'app che sarà attiva entro questo mese e che consentirà a tutti un dialogo diretto ed efficace, non solo per le elezioni ma soprattutto per il dopo. Uno strumento al passo con i tempi, veloce e interattivo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'app sarà gratuita, disponibile sia per il sistema Android che per Apple; sarà possibile inoltre seguire la campagna elettorale anche tramite un QR Code. "La democrazia digitale è una grande conquista - conclude Alotta - che consente ai cittadini di vivere in prima persona la politica e l’impegno per il bene comune. Serve il contributo di tutti per offrire alla Sicilia una reale possibilità di cambiamento e di rottura col passato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • E' subito folla alla Vucciria, Taverna Azzurra quasi come in periodo "pre-Covid"

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento