Ricchi e poveri al Comune: in cima la Riolo, la grillina Amella chiude la classifica dei redditi

Ecco quanto guadagnano assessori e consiglieri: l'assessore alla Mobilità ha dichiarato un reddito pari a 327.995 euro, staccando pure il sindaco Orlando (che si ferma a 241.005 euro). A Sala delle Lapidi il più "ricco" è il bancario Paolo Caracausi

L'assessore alla Mobilità Iolanda Riolo

Il "Paperone" della Giunta comunale? Non è il sindaco Leoluca Orlando, ma l'assessore alla Mobilità Iolanda Riolo. La fondatrice e amministratrice delegata della Riolo srl - concessionaria che vende i marchi Audi, Ducati, Toyota, Volvo, Opel, Mercedes Benz e Smart - ha dichiarato un reddito pari a 327.995 euro. Mentre il sindaco Orlando si ferma a 241.005 euro, abbondantemente staccato dalla Riolo. Appena 44.152 euro, invece, per l'assessore alle Attivita sociali Giuseppe Mattina. In mezzo ci sono Sergio Marino (221.013 euro), Antonio Gentile (213.570 euro), Gaspare Nicotri (117.852 euro), Andrea Cusumano (80.048 euro nel 2016), Giovanna Marano (67.039 euro), Emilio Arcuri (con 66.364).

E' quanto si evince dalle dichiarazioni dei redditi 2017 pubblicate sul sito istituzionale del Comune. Online ci sono pure i dati dei consiglieri comunali in carica. A Sala delle Lapidi il più "ricco" è il bancario Paolo Caracausi (Mov139 in quota Idv), che ha dichiarato un imponibile di 75.778 euro; la più "povera" Concetta Amella del M5S, psicologa che ha lavorato nella formazione professionale. Nella sua dichiarazione figurano 7.350 euro. Scorrendo la graduatoria, troviamo al secondo posto Valentina Caputo (gruppo Misto), con 72.234 euro e al terzo il professore Giusto Catania (Sinistra Comune), con 71.396 euro. Fuori dal podio il presidente del Consiglio, Totò Orlando, che si ferma a 70.249 euro.

Seguono Toni Sala (Palermo 2022) con 64.731 euro, Dario Chinnici (Pd) con 62.665 euro, Claudio Volante (gruppo Misto) 61.409 euro, Ugo Forello del M5S con 60.207 euro, Francesco Scarpinato (Democratici e popolari) 57.603 euro, Giovanni Lo Cascio (Pd) 57.4425, Alessandro Anello (Per Palermo con Fabrizio) 57.360, Giulio Tantillo (Forza Italia) 56.947 euro, Barbara Evola (Sinistra Comune) 56.087 euro, Carlo Di Pisa (Pd) 52.251 euro, Ottavio Zacco (Sicilia Futura) 50.069 euro, Mimmo Russo (Fdi), 47.417 euro, Marianna Caronia (gruppo Misto) 41.342 euro, Sandro Terrani (Mov 139) 41.122 euro, Massimiliano Giaconia (Palermo 2022) 39.405 euro, Marcello Susinno (Sinistra Comune) 37.221 euro, Fabrizio Ferrara (da poco passato in Forza Italia) 36.957 euro, Igor Gelarda (Lega) 36.823 euro, Valentina Chinnici (Mov 139) 35.103 euro, Caterina Orlando (Sinistra Comune) 32.925 euro, Gianluca Inzerillo (Sicilia Futura) 28.613 euro, Giuseppeina Russa (Sicilia Futura) 27.157 euro, Elio Ficarra (Lega) 26.645 euro, Giulio Cusumano (Palermo 2022) 25.458 euro, Viviana Lo Monaco (M5S) 24.937 euro, Andrea Mineo (Forza Italia) 23.932 euro, Francesco Bertolino (Pd) 23.0007 euro, Antonino Randazzo (M5S) 22.878, Fabrizio Ferrandelli (Ferrandelli sindaco) 22.818 euro.

La classifica dei consiglieri si chiude con Rosario Arcoleo (Pd) 20.649, Giulia Argiroffi (M5S) 20.111 euro, Sabrina Figuccia (Udc) 19.633 euro, Caterina Meli (Sicilia Futura) 17.013 euro, Cesare Mattaliano (I Coraggiosi) 15.837 euro, Roberta Cancilla (14.305 euro) anche lei psicologa come la pentastellata Amella, ultima in classifica.

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

Torna su
PalermoToday è in caricamento