Più Europa: "Equità generazionale e sviluppo sostenibile siano inseriti nella Costituzione"

Parte da Palermo una raccolta firme finalizzata ad attuare questi principi in ogni provvedimento legislativo. L'iniziativa lanciata dal coordinatore Canto e dai consiglieri comunali Mattaliano e Cusumano. Ferrandelli: "Altri parlano, noi i strada con idee chiare"

Continua nelle piazze siciliane il percorso di Più Europa. Oggi a piazza Magliocco a Palermo, e nelle prossime settimane in altre città della Sicilia, parte la raccolta di firme per la proposta di legge “Figli Costituenti” che mira a inserire in Costituzione il principio dell’equità generazionale, dello sviluppo sostenibile e della tutela ambientale di ogni provvedimento legislativo da adottare e attuare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A lanciare e sostenere l’iniziativa, voluta fortemente dal coordinatore cittadino Leonardo Canto, sono i consiglieri comunali Cesare Mattaliano e Giulio Cusumano che coadiuvano i militanti nella raccolta e certificazione delle firme. "Mentre altri in Italia parlano sostenendo tutto il contrario di tutto e con alleanze discutibili, noi continuiamo per strada il nostro percorso con le idee chiare a sostegno dei giovani e dell’ambiente” - dichiara Fabrizio Ferrandelli della segreteria nazionale di più Europa e anch'esso presente nella sua città a fianco degli iscritti e volontari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Tuffo all'Acquapark di Monreale, 26enne sarà sottoposto a intervento chirurgico

  • Il tamponamento, la rissa in strada e i colpi di pistola ai Danisinni: scattano tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento