E' il giorno delle primarie Pd e di Pio La Torre: un minuto di silenzio nei seggi

Ventotto le postazioni aperte dalle 8. Si vota fino alle 20 per scegliere chi tra Renzi, Emiliano e Orlando sarà il nuovo segretario

Seggi aperti anche a Palermo per scegliere il nuovo segretario del Pd. Alle 8 in diverse postazioni in città c'era già gente in coda per votare. Ventotto le postazioni, distribuite nelle otto circoscrizioni, nelle quali si potrà esprimere la propria preferenza fino alle 20. Gazebi anche in provincia. A sfidare l'ex premier Matteo Renzi, il ministro della Giustizia Andrea Orlando e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. 

LA GUIDA AL VOTO 

Oltre ad essere il giorno delle primarie, oggi è anche l'anniversario dell'assassinio di Pio La Torre e Rosario Di Salvo, uccisi dalla mafia il 30 aprile del 1982. Per questo, alcuni rappresentanti del partito andranno in via Li Muli per deporre un fiore sulla loro lapide ed osservare un minuto di silenzio in loro onore. Tra coloro che hanno partecipato alla commemorazione anche il presidente della Regione Rosario Crocetta che poi si è recato a votare a piazza Castelnuovo dove ha incontrato il segretario regionale del Pd Fausto Raciti. 

"E' con grande gioia (e un pizzico di commozione) - afferma Carmelo Miceli, segretario provinciale del Pd - che comunico che la Commissione nazionale per il Congresso ha accolto la mia richiesta di fare osservare il minuto di silenzio in onore di Rosario e Pio in tutti i gazebo d'Italia".

Tra i tanti che questa mattina hanno votato anche anche il consigliere comunale Salvo Alotta."Ho votato nel gazebo allestito al Politeama - afferma Alotta - perché credo siano uno strumento fondamentale per il Partito Democratico e un segnale importante per tutto il Paese: dobbiamo ripartire dai cittadini, dal voto popolare, dando voce a chi non ne ha, uscire dalle stanze dei bottoni per stare tra la gente. E' questo il Pd che vogliamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

Torna su
PalermoToday è in caricamento