Nuovi fondi per l'ammodernamento del porto, in arrivo 39 milioni

Lo annuncia il Movimento Cinque Stelle: "Puntiamo al rilancio dell'industria navale con una ricaduta positiva sull’economia dell’intera Isola e sui livelli occupazionali"

"Dopo i 75 milioni stanziati a maggio per il bacino di carenaggio del cantiere navale di Palermo, arrivano altri 39 milioni dal Fondo Sviluppo e Coesione". Lo annunciano così i parlamentari palermitani del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica.

Per i pentastellati "si tratta di un’altra grande opera di ammodernamento voluta dal Movimento 5 Stelle per il capoluogo siciliano che mira a un rilancio dell'industria navale e che avrà una ricaduta positiva sull’economia dell’intera Isola e sui livelli occupazionali”. “Ringraziamo il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, per l'estrema attenzione nei confronti della città di Palermo", concludono i parlamentari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento