Commissario straordinario al Comune, Monterosso in pole per la nomina

Secondo le prime indiscrezioni l'attuale capo di gabinetto del Governatore è tra i favoriti per l'incarico: avrà il compito di traghettare il Comune fino alle prossime elezioni

Patrizia Monterosso

Patrizia Monterosso è la favorita per diventare commissario straordinario del Comune dopo le dimissioni del sindaco Diego Cammarata arrivate ieri qualche mese prima della scadenza del mandato. Adesso il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, dovrà nominare un commissario straordinario che assumerà di fatto poteri e competenze di sindaco e giunta e che avrà il compito di traghettare il Comune fino alle prossime elezioni. Il governatore dovrà scegliere tra dirigenti regionali o statali in servizio o in pensione, segretari di comuni o provincia in servizio oppure un funzionario del servizio ispettivo degli Enti locali con più di cinque anni di esperienza.

In queste ore sono tante le indiscrezioni sui nomi: tra i più accreditati, secondo quanto si legge sul Giornale di Sicilia, ci sarebbe quello di Patrizia Monterosso, dirigente e attuale capo di gabinetto di Lombardo. Nel frattempo, le funzioni di primo cittadino saranno svolte dal vicesindaco in carica Pippo Enea del Pid. Il consiglio comunale resterà regolarmente in carica fino alla scadenza del mandato.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento