Tre caselle da riempire in Giunta, Patrizia Di Dio: "Io assessore? Non sono interessata"

Il presidente di Confcommercio Palermo smentisce le voci su un possibile futuro coinvolgimento: "Il mio ruolo, peraltro, per statuto, è incompatibile con incarichi politici"

Patrizia Di Dio

"Non sono per nulla e in alcun modo interessata a occupare un posto di assessore nella giunta comunale di Palermo. Il mio ruolo è e resta, con convinzione, quello di presidente di Confcommercio Palermo che peraltro, per statuto, è incompatibile con incarichi politici”. Con queste parole Patrizia Di Dio smentisce le voci su un possibile futuro coinvolgimento nella Giunta di Palazzo delle Aquile. “Chi mette in giro certe voci - conclude - mente sapendo di mentire o persegue giochi politici che appaiono fuori luogo in un momento drammatico per la vita produttiva di Palermo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento