Un altro addio al M5S, Spataro passa alla Lega: al via campagna tesseramenti del Carroccio

"Non mi ritrovo più nel modo di operare del movimento", dice l'ex candidata grillina alla presidenza della Terza circoscrizione. Dopo Gelarda si tratta della seconda "uscita" dai pentastellati a Palermo. Il partito di Salvini comincia a strutturarsi sul territorio

Rosy Spataro

Alle scorse elezioni amministrative era la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Terza circoscrizione: adesso Rosy Spataro passa alla Lega. Dopo il consigliere comunale Igor Gelarda, si tratta della seconda "uscita" dai pentastellati a Palermo.

Spataro, 3.500 voti circa nella corsa al "parlamentino" di quartiere, così ha commentato il suo passaggio al partito di Salvini: "Ho fatto una scelta molto ponderata e fortemente in linea con i miei principi - ha scritto su Facebook -. Sono stata un attivista del movimento, ho sostenuto una campagna elettorale con il gruppo della Terza circoscrizione da candidata alla presidenza. Mettendoci cuore, energia, sacrificando la mia famiglia e non rimpiango assolutamente nulla, perché credevo fermamente nei miei ideali e in quello per cui lottavo. Purtroppo oggi, non mi ritrovo più nel modo di operare del M5S palermitano e siciliano, ben diverso dal M5S nazionale, pertanto ho deciso di aderire ad un progetto di sviluppo e riqualificazione territoriale, che il coordinatore provinciale della Lega Igor Gelarda, vuole concretamente portare avanti".

Spataro era tra i presenti di un incontro che la Lega ha organizzato ieri sera in una sede della nei pressi del giardino inglese. Alla presenza di Gelarda - responsabile enti locali Siclia (assieme a Fabio Cantarella) e organizzativo della provincia di Palermo - è stata lanciata la campagna tesseramenti. In città il Carroccio avrà un responsabile del tesseramento per ogni circoscrizione: a coordinarli sarà Francesco Vozza, attivista storico della Lega, nonché candidato alle scorse Amministrative. Inoltre è prevista la creazione di consulte cittadine tematiche. La provincia invece sarà divisa in 4 zone: gli esponenti territoriali avranno come referente Antonio Purpari, altro militante della prima ora. Davide Lercara si occuperà dei circoli e dei gruppi della Lega nel Palermitano. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Incidente a Terrasini, scontro auto-moto: morto 38enne, grave una donna

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

Torna su
PalermoToday è in caricamento