Palermo si avvicina al Ghana, verso il gemellaggio con Sekondi Takoradi

Il sindaco Leoluca Orlando ha ricevuto l'ambasciatrice ghanese a Roma e il suo omologo della città. Siglata una lettera di intenti per l'avvio delle procedure di gemellaggio tra le due città

Il sindaco Leoluca Orlando ha ricevuto a Palazzo delle Aquile l'ambasciatrice del Ghana a Roma, Eudora Hilda Quartey Koranteng e il sindaco di Sekondi Takoradi, Anthony Kurentsie Sam.

Nel corso dell'incontro, cui era presente, tra gli altri il presidente della Consulta delle Culture, Ibrahima Kobena, è stata siglata una lettera di intenti per l'avvio delle procedure di gemellaggio tra le due città.

"Città – come si legge - che sono da millenni luoghi privilegiati per l’incontro e il dialogo interculturale, interreligioso e multietnico tra le Nazioni, allo scopo di promuovere la pace, la reciproca comprensione e la reale tutela dei diritti umani attraverso azioni concrete di sviluppo economico, culturale e ambientali tese a migliorare la qualità di vita delle popolazioni amministrate nonché di favorire la scambievole conoscenza delle rispettive realtà territoriali, delle buone prassi attuate nelle due Amministrazioni Comunali e delle architetture economiche e produttive delle due Città”.

“L’avvio dei rapporti con la Sekondi Takoradi – ha detto Orlando - è una conferma dell’importanza della comunità ghanese a Palermo ma anche della volontà degli imprenditori palermitani di avere rapporti economici e commerciali con questa importante città di porto e questo importante stato africano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento