La Lega palermitana sbarca sui social: aperta la pagina Facebook ufficiale 

Uno dei primi post è dedicato alla promozione dell'assemblea del partito in programma domenica 17 marzo al teatro Al Massimo durante la quale sarà possibile iscriversi al Circolo di Palermo. Gelarda: "La pagina accorcerà le distanze con i siciliani che vogliono liberare la nostra terra" 

La schermata della pagina Facebook

È appena nata, ma corre già veloce. Oltre 1.300 “like” in 48 ore per la pagina Facebook ufficiale Lega Salvini Premier - Palermo e provincia. "Servirà - spiega Igor Gelarda, responsabile regionale enti locali del partito - per accorciare le distante con i tantissimi siciliani che ogni giorno ci chiamano e scrivono da ogni parte dell’Isola per partecipare alle nostre iniziative. Sarà un canale di comunicazione aperto al confronto di tutti coloro che non si arrendono alla vecchia politica che hanno affamato la nostra terra, di tutti coloro - e sono tantissimi - che vogliono cambiare la Sicilia all’insegna della rivoluzione del buon senso di Matteo Salvini”.

E attraverso la neonata pagina Facebook della Lega Palermo e provincia parte il conto alla rovescia per la grande riunione costitutiva del Circolo della Lega Città di Palermo. L’appuntamento è domenica 17 marzo alle 10,30 al teatro Al Massimo, in piazza Verdi. Come si legge nel post: sarà possibile prenotare la tessera di iscrizione 2019 alla Lega, iscriversi al circolo Palermo e partecipare così attivamente alla vita politica cittadina della Lega. Inoltre - si legge ancora nel post - i cittadini potranno aderire ai dipartimenti tematici della Lega per rendersi parte attiva del cambiamento di Palermo e provincia, come di tutta la Sicilia, ognuno con le proprie professionalità e attitudini, all’insegna della rivoluzione del buonsenso di Matteo Salvini.

“La Lega in Sicilia - conclude Gelarda - apre le porte a tutti coloro che amano i propri territori e vogliono valorizzarli. Mi rivolgo ai tantissimi palermitani stanchi di questa amministrazione comunale che non pensa ai reali problemi della città, ma anche ai moltissimi cittadini dei comuni del Palermitano in difficoltà: affrontiamo la sfida del cambiamento, combattiamo. La Sicilia ha bisogno di voltare pagina”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • E' mortificante apprendere che ci possono essere dei siciliani disposti a votare Salvini. Possibile che si sia persa la memoria di quando questo signore intonava i cori razzisti contro i meridionali. Possibile che i siciliani non siano in grado di osservare e valutare che Salvini, in tutta Italia, nelle amministrazioni locali siede con Forza Italia e crea alleanze con squallidi politici. Possibile che non si osservi che nel governo del paese la Lega ha cercato in tutti i modi di varare l'ennesimo condono o, di disinnescare i timidi provvedimenti contro i corrotti che i 5 stelle, a fatica cercano di affermare o, la protervia nel voler finanziare un'opera inutile come la TAV. come può essere cambiata in meglio questa terra da chi, prima di cavalcare il nascente odio contro gli omosessuali e i negri, odiava il meridione d'Italia?ma non sono sufficienti le condanne di berlusconi, Dell'Utri, Previti, Alemanno, Formigoni, o i 45 milioni di rimborsi elettorali che la Lega ha fatto sparire?

    • Dopo aver apprezzato Renzi, tutto è possibile.

  • Avatar anonimo di colesterolo
    colesterolo

    Se parli con i palermitani tutti di rispondono di essere persone "con le palle", tutta gente che si fa rispettare. Poi però arriva la lega e tutti cominciano a scodinzolare. E non fa niente se fino a ieri eravamo "terroni", adesso siamo amici e Matteo è troppo forte. Un popolo senza memoria è un popolo senza dignità, ricordatevelo (o almeno provateci). Saluti, da un Palermitano che vive al nord, ma che è rimasto "terrone".

  • La Lega non è per noi, questi avanzano come amici e poi ci affossano. I Leghisti facciamoli rimanere con n mezzo la nebbia e le pianure. Il sole e mare e roba nostra.

  • Immaginiamo già i commenti che arriveranno in tale pagina. Preparatevi.

  • va bene il cambiamento ma non i siciliani non dimentichino quello che affermava il leader della lega (una volta Nord) nei confronti di tutti i meridionali.

  • Non era già attiva da tempo la pagina gestita dai coordinamento cittadino.

  • ???? Ottimo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Controlli in una mega area vicino al Cervello, sequestrate tre autorimesse abusive

  • Cronaca

    La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Cronaca

    Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Oreto, scontro fra un'auto e una volante di polizia: cinque feriti

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

Torna su
PalermoToday è in caricamento