Ballarò, il sindaco Orlando consegna pergamena "Tessera Preziosa" a MoltiVolti

A ritirarla Giovanni Zinna, co-fondatore del co-working, insieme agli altri componenti. Alla cerimonia ha preso parte anche la consigliera comunale Giusi Scafidi

Il sindaco Leoluca Orlando questa mattina a Villa Niscemi ha consegnato la pergamena Tessera Preziosa del Mosaico Palermo all'impresa sociale inclusiva MoltiVolti di Ballarò. A ritirarla Giovanni Zinna, co-fondatore di MoltiVolti, insieme agli altri componenti del co-working. Alla cerimonia ha preso parte anche la consigliera comunale Giusi Scafidi.

"MoltiVolti rappresenta un modello di impresa sociale e di nuova socialità connessa al territorio - ha dichiarato il sindaco -. Un'esperienza che è divenuta portatrice di sviluppo socio-economico, inspirato ai principi della condivisione dello spazio e delle culture, uno spazio polifunzionale dedicato all'associazionismo e al cibo, inteso come strumento per costruire relazioni tra culture diverse, in un clima di mondialità, cittadinanza e legalità nel cuore del quartiere. Insieme all'Oratorio Santa Chiara - ha concluso Orlando - voi siete i semi più significativi di rinascita e rigenerazione di Ballarò. Parlate agli stessi mondi, ma con linguaggi diversi".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Università, crescono i servizi: sei nuove mense nelle residenze per studenti

  • Cronaca

    Marconi, lavori in succursale e doppi turni alla centrale: genitori infuriati

  • Cronaca

    Sperona due auto e due pattuglie dei vigili, 41enne sottoposto al Tso

  • Cronaca

    Era diventato il tunisino più ricercato d'Italia: si nasconde in nave, arrestato al porto

I più letti della settimana

  • Aggredita mentre corre in Favorita: "Voleva trascinarmi tra i cespugli e violentarmi"

  • Morto il boss Salvatore Profeta, per lui alla Guadagna si fermava perfino la Madonna

  • "Da Palermo a Ragusa in 20 minuti": treno superveloce, il primo progetto è in Sicilia

  • Donna muore per infarto a Villa Sofia, i familiari: "E' rimasta bloccata in ascensore"

  • Imbrattato il murales di Falcone e Borsellino alla Cala, spunta la scritta "Gay" con la vernice

  • Tragedia ad Acqua dei Corsari, tocca i fili elettrici e muore folgorato in casa

Torna su
PalermoToday è in caricamento