Orchestra Sinfonica Siciliana, si è insediato il nuovo Cda: Stefano Santoro presidente

L'ex assessore al Turismo nella Giunta Cammarata prende il posto del commissario Giovanni Riggio: "Prima dell’estate sceglieremo il sovrintendente"

Il nuovo Cda

E' Stefano Santoro, ex assessore al Turismo nella Giunta Cammarata, il presidente del nuovo Consiglio di amministrazione della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana. Ne fanno parte Marco Intravaia (nominato dalla Regione), Sonia Giacalone (in rappresentanza dei lavoratori della Foss) e Giulio Pirrotta (in rappresentanza del Comune. Il CdA avrà la durata di tre anni come stabilito dal decreto del presidente della Regione Nello Musumeci.

Il Consiglio, che si è insediato oggi, ha incontrato le sigle sindacali della Foss. “Il CdA si prenderà tutto il tempo necessario per la scelta del nuovo sovrintendente – ha esordito Santoro – ma il tempo di esplorazione non deve essere troppo lungo. Il sovrintendente è un organo statutario troppo importante cui la legge assegna compiti fondamentali. Prima dell’estate avremo operato la scelta”.

Con l’insediamento del CdA, termina l’esperienza commissariale del funzionario dell’assessorato regionale del Turismo, Giovanni Riggio, cui sono andati i ringraziamenti del presidente Santoro per il lavoro svolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento