Museo del Liberty dedicato a Basile: approvato emendamento che stanzia i fondi

C'è il primo sì della commissione Bilancio dell'Ars allo stanziamento di 45 mila euro per avviare la progettazione in piazza Croci, dove una volta sorgeva La Villa Deliella. Marianna Caronia: "Altro passo per riappropriarci della nostra storia"

La Villa Deliella

Entra nel vivo l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento, approvato questa notte dalla commissione Bilancio su proposta di Marianna Caronia, è stato infatti stanziata la somma di 45 mila euro per avviare la prima progettazione nell'area dove una volta sorgeva La Villa Deliella, abbattuta nel 1959.

"Dopo il voto del Consiglio comunale che riconosce in Basile una icona laica della città di Palermo - commenta Caronia - altro passo per
riappropriarci della nostra storia. Con questo provvedimento diamo avvio ad un percorso che speriamo culmini con il riconoscimento del
Liberty come patrimonio materiale e immateriale dell'umanità".

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento