Minacce al pm Di Matteo, presentata mozione di solidarietà in Comune

Iniziativa dalla capogruppo di Ora Palermo Sedievolanti, Antonella Monastra

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Presentata oggi in Consiglio Comunale dalla capogruppo di Ora Palermo Sedievolanti, Antonella Monastra, una mozione di solidarietà al pm Nino Di Matteo, minacciato di morte. “Trovo inquietante il silenzio delle massime cariche dello Stato e delle Istituzioni, al riguardo – commenta Monastra - . Di Matteo si presenterà come pm nel processo per la trattativa mafia-Stato, che vede alla sbarra insieme ex ministri, uomini degli apparati e boss di Cosa nostra. Come nel 1992,  messaggi anonimi annunciano una prossima stagione di stragi e di morte a Palermo.

Come nel 1992 ci troviamo in un momento di confusione istituzionale: un governo dimissionario, uno stallo politico, l’imminente elezione del capo dello Stato. Per questo è necessario manifestare sostegno e solidarietà al magistrato Di Matteo e a tutti coloro  che si oppongono, anche a rischio della vita, allo strapotere soffocante e mortifero degli strateghi mafiosi. Affinchè la città di Palermo alimenti anche in questo modo la prospettiva di un futuro di crescita, giustizia sociale, libertà e  democrazia reale.”

(la mozione è visualizzabile al seguente link: http://goo.gl/5T84k)

Torna su
PalermoToday è in caricamento