"Le prefetture non sono comitati organizzativi di comizi", la frecciata di Cinque a Salvini

Il sindaco uscente di Bagheria, autosospeso dal M5S per i suoi problemi giudiziari, parla sui social della presenza del vicepremier: "Per la sua visita politica, e non istituzionale, ha impiegato per molti giorni moltissimi operatori delle forze dell'ordine"

Patrizio Cinque

Fuoco amico, o quasi, contro il ministro dell'Interno Matteo Salvini e la sua presenza ieri a Bagheria. Il sindaco uscente Patrizio Cinque, 
autosospeso dal M5S per i suoi problemi giudiziari, sui social, commenta la presenza del vicepremier in modo pungente: "Per la sua visita politica, e non istituzionale, ha impiegato per molti giorni moltissimi operatori delle forze dell'ordine. Le forze dell'ordine hanno tanto da fare in questo territorio ma le prefetture stanno diventando il comitato organizzativo di comizi politici del ministro capitano Salvini". 

patrizio cinque contro salvini fb-2

Cinque scrive in risposta a un suo contatto, il quale gli chiedeva se poteva "impedire con un'ordinanza straordinaria" il comizio del vicepremier. "Qui di immigrati non può parlare - ha aggiunto Cinque - magari si prenderà il merito del reddito di cittadinanza". 

Salvini pronostica il futuro di Orlando: "Sarà il prossimo a fare gli scatoloni"

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

  • Come conservare il cibo, ecco i 10 alimenti che vanno tenuti (sempre) fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

  • Prima il malore in casa, poi l'incidente in auto durante la corsa in ospedale: morto 51enne

  • Lo Stato mette in (s)vendita i suoi tesori: ci sono 36 case in viale del Fante

Torna su
PalermoToday è in caricamento