Giusto Catania e il caso Giambrone: "Ministro, anche Beppe Baresi aveva un fratello..."

Così su Facebook l'assessore comunale si schiera contro il "no" del ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli alla conferma di Francesco Giambrone a Sovrintendente del Teatro Massimo

Giusto Catania

"Egregio Ministro Bonisoli, mi risulta che Paolo Taviani avesse un fratello, tale Vittorio. Ho appreso anche che Serena Williams abbia una sorella, si chiama Venus. Mi sembra che Alice ed Ellen Kessler fossero sorelle, addirittura gemelle. E ho letto che perfino Carmine Abbagnale fosse fratello di Giuseppe. Inoltre sono fratelli Gary e Phil Neville, bandiere del Manchester United; i campioni dell'Ajax Ronald e Frank De Boer; Pippo e Simone Inzaghi. E non so se lo sa, signor Ministro, anche Giuseppe Baresi, capitano dell'Inter, aveva un fratello: si chiamava Franco, capitano del Milan...". Così, su Facebook, l'assessore comunale di Palermo Giusto Catania parlando del no del ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli alla conferma di Francesco Giambrone a Sovrintendente del Teatro Massimo.

Ministro frena nomina Giambrone: "E' fratello del vicesindaco"

In una lettera alla Fondazione il ministro si dice contrario alla conferma di Giambrone in quanto fratello del vicesindaco Fabio Giambrone. Per oggi pomeriggio il sindaco Leoluca Orlando, Presidente della Fondazione, ha convocato in via straordinaria il Consiglio d'indirizzo del Teatro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

Torna su
PalermoToday è in caricamento