Il sindaco di New York a Orlando: "Tieni duro, difendi i diritti umani"

Su Twitter Bill De Blasio ha dimostrato apprezzamento per la battaglia che il primo cittadino sta conducendo in nome dell'accoglienza: "New York è al tuo fianco in questa lotta"

Il sindaco di New York De Blasio

Se in Italia la sua battaglia a favore dei migranti ha suscitato più di una polemica, c'è chi - dall'estero - solidarizza con il sindaco Leoluca Orlando. A dimostrare apprezzamento per la battaglia che il primo cittadino sta conducendo in nome dell'accoglienza è il sindaco di New York, Bill De Blasio. 

"Tieni duro, rigetta l'odio e abbraccia e difendi i diritti umani per i quali l'Italia è stata nota nella sua storia. New York sta al tuo fianco in questa lotta per la difesa dell'anima del tuo Paese. Avanti fratello", scrive De Blasio su Twitter..

A stretto giro il ringraziamento di Orlando: "Grazie al sindaco di New York Bill De Blasio per le parole di affetto e incoraggiamento. Grazie per riconoscere e sostenere l'importanza di una battaglia contro l'odio e per i diritti umani".


orlando-6-23

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    Odio? Ma di quale Odio parla? Noi siamo nella merda e il sindaco non aiuta nessuno salvo i migranti... che Odio? Con la bocca è tutto facile da dire, provasse il sidaco di nuova York a fare il cittadino in Sicilia senza fare il sindaco, e a fare un giro per le strade palermitane ma non solo del centro e dove tutto è ben o abbastanza in ordine anche nelle periferie, guardasse le scrisce blu dove stanno, e guardasse lo schifo c'e ogni volta quando l'amministrazione non paga la Rap, facesse il sindaco con un auto normale che hanno tutti in media e abitasse in periferia per anni in cerca di un lavoro con la media della cultura delle persone di qui, guardasse dove vanno a finire i neri la domenica, in quali semafori stanno... e ricordi il sindaco che è stato per nuova York in un tempo passato anni fa a questo punto conoscendo il vivere dell'italiano consideri cosa è giusto e cosa è sbagliato se cone tanti dovesse partire da zero in un conto in banca, anzi direi nessun conto, di che banca si parla? qui soldi non ce ne per nessuno mancu pi manciare, u schifo è a normalità a Palermo, e a posto di migliorare Palermo, u sindaco pensa ai migranti quando c'e un intera Europa intanto può ospitarli, poi, considerando che il loro riuscire ad autosostenersi prima, e ancora prima facendosi accogliere per chiedere asilo a tutti ci costa soldi con le tasse all' europa, costano tasse all'Italia quando sono in Italia e costano soldi quando sono cittadini in italia che non si autosostengono, quando potremmo eliminare tutti questi discorsi sui migranti*, spese da affrontare, sovraffollamenti e spazio e abitazioni non adatte a ospitare un intera africa a palermo e in italia, perché da noi non ci sono gratta cieli, lasciamo stare anche se questo è molto importante, che ogni persona italiana anche se ci diventa dopo italiana obbligatoriamente dobbiamo tutti insieme pagarne le loro spese sanitarie quando stanno male, considerando metà Italia o più è a spasso e non paga tasse; * e parlare che potremmo aiutarli a casa loro senza accogliere nessuno, e non solo da parte dell'europa ma anche degli altri stati in altri continenti, tutti uniti con l'europa per aiutare questa persone a casa loro e aiutare l'africa a diventare un continente industrializzato. Facile parlare quando ci si trova lontani e i migranti non ci toccano, intanto Trump presidente degli USA eletto dai cittadini statiunitensi stessi,  ha scelto Trump come presidente colui sta innalzando il muro al confine con il Messico e già ho detto tutto. Intanto certo potremmo accoglieli, ma solo momentaneamente dopo si dovrebbe organizzare qualcosa a casa loro con l'aiuto di tutti e sorvegliantie le coste africane al fine di non fare uscire nessuno a mare e andare oltre i loro confini marittimi anche grazie alle guardie costiere, non africane ma dell'europa o di altri stati che aiutano fuori l'europa e fuori l'africa, l'aiuto di altri stati di altri continenti come gli americani.

  • La stessa New York che trattava i migranti italiani come animali?

  • Di Blasio non conosce ancora la pasta del nostro pupo siciliano fatto di martorana.

  • Pensasse a fare tornare la sicurezza a livelli accettabili nella città che amministra, ai tempi dell'ex sindaco repubblicano Rudolph Giuliani la sua politica denominata tolleranza zero verso la criminalità new York divenne una delle città più sicure degli USA... Più fatti e meno propaganda......

  • Avatar anonimo di Franco
    Franco

    Arriverà il giorno in cui i porci razzisti e fascisti dovranno tornare a vergognarsi e nascondersi nelle fogne. 

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lacrime e silenzio per il funerale di Giovanni Romano: "Quel messaggio senza risposta di domenica notte"

  • Cronaca

    Incidente a San Giuseppe Jato, si ribalta con la Smart: morto sessantenne

  • Cronaca

    Sperone, pugno in faccia al controllore del tram: 18enne preso dopo 9 giorni

  • Cronaca

    La banda di palermitani che coltivava droga a Poggioreale: scattano 5 condanne

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, camion travolge auto: morto un magistrato

  • Video porno con ragazzine dietro la scomparsa: "Maiorana morti per i ricatti che il padre organizzava"

  • Il migliore cardiochirurgo del mondo? Lavora a Villa Sofia: "Così ha salvato una donna"

  • Giovanni e una vita tra toga, famiglia e pallone: "Magistrato di spessore, uomo serio e preparato"

  • La nuova mafia a Palermo, ecco chi comanda: "Quindici mandamenti gestiti da 81 famiglie"

  • Ripetitore sospetto vicino casa del presidente Mattarella, indaga la Procura

Torna su
PalermoToday è in caricamento