Maltempo, Leonardi: "Fondi dimezzati per le caditoie, ecco perché Palermo si allaga”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Aver dimezzato i già scarsissimi fondi per la manutenzione delle caditoie, facendoli passare da 1,7 milioni ad appena 800.000 euro, è stata una decisione scellerata che la città paga con gli allagamenti alle prime piogge e i conseguenti disagi per pedoni e automobilisti. L'Amap, una buona azienda che aveva superato anche il disastro degli anni Cammarata, si trova oggi a dover fare i conti con l'abbandono dell'amministrazione Orlando e con un presidente, Maria Prestigiacomo, che si è dimostrato non all’altezza del compito". Lo dice il vice capogruppo del Pd al Consiglio comunale di Palermo Sandro Leonardi.

Torna su
PalermoToday è in caricamento