Maltempo, il governo dichiara lo stato di emergenza in Sicilia

All'indomani della tragedia di Casteldaccia, il premier Giuseppe Conte aveva fatto un sopralluogo nel Palermitano e aveva anticipato l'intenzione di adottare provvedimenti straordinari

Era stato anticipato nei giorni scorsi e adesso è ufficiale. Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per la Sicilia in conseguenza dell'ondata di maltempo che ha interessato l'Italia nei giorni scorsi. Nell'Isola il maltempo ha provocato 13 vittime - 9 a Casteldaccia, due a Cammarata, una a Vicari e una a Corleone - e ingenti danni all'agricoltura e alle strade.

Fine delle speranze: trovato morto il medico disperso a Corleone

All'indomani della tragedia di Casteldaccia, il premier aveva fatto un sopralluogo nel Palermitano e aveva anticipato l'intenzione di dichiarare l'emergenza. Oltre che alla Sicilia, lo stato di emergenza è stato concesso alle altre dieci Regioni che avevano inviato la richiesta alla protezione civile: si tratta di Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Toscana, Veneto e Trentino Alto Adige.

La tragedia di Casteldaccia, le lacrime dei proprietari della villa: "Siamo disperati"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento