Maltempo, il governo dichiara lo stato di emergenza in Sicilia

All'indomani della tragedia di Casteldaccia, il premier Giuseppe Conte aveva fatto un sopralluogo nel Palermitano e aveva anticipato l'intenzione di adottare provvedimenti straordinari

Era stato anticipato nei giorni scorsi e adesso è ufficiale. Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per la Sicilia in conseguenza dell'ondata di maltempo che ha interessato l'Italia nei giorni scorsi. Nell'Isola il maltempo ha provocato 13 vittime - 9 a Casteldaccia, due a Cammarata, una a Vicari e una a Corleone - e ingenti danni all'agricoltura e alle strade.

Fine delle speranze: trovato morto il medico disperso a Corleone

All'indomani della tragedia di Casteldaccia, il premier aveva fatto un sopralluogo nel Palermitano e aveva anticipato l'intenzione di dichiarare l'emergenza. Oltre che alla Sicilia, lo stato di emergenza è stato concesso alle altre dieci Regioni che avevano inviato la richiesta alla protezione civile: si tratta di Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Toscana, Veneto e Trentino Alto Adige.

La tragedia di Casteldaccia, le lacrime dei proprietari della villa: "Siamo disperati"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento