Ferrandelli: "Anche oggi maggioranza assente, Orlando segua il mio esempio e si dimetta!"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Anche oggi la seduta di Consiglio comunale si è tenuta grazie a noi.  Leggere in contemporanea le cronache di una maggioranza impegnata nella spartizione delle poltrone per la Giunta e i Cda delle aziende, invece che essere presenti in aula per confrontarsi sulle soluzioni ai molteplici problemi, è davvero vergognoso”. Tuona così Fabrizio Ferrandelli, capo dell’opposizione a Palazzo delle Aquile.

“Siamo arrivati alla fine di questa comparsata molto prima della scadenza e i prossimi mesi rischiano di diventare una agonia per la città. Proprio oggi - continua Ferrandelli -  decorrono i tre anni da quando decisi di dimettermi da deputato perché la mia maggioranza arrancava. Sarebbe il caso di seguire quell'esempio anche oggi a Palermo e ridare la parola ai palermitani. Molti di loro sono ottimi soggetti e credo che si potrebbero fare tante cose utili al bene comune, con una guida differente”.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento