Polemica all'Ars, limoni messicani al bar dei deputati

L'obiettivo sarebbe quello di risparmiare. La denuncia è del capogruppo di Articolo 4 all'Ars, Luca Sammartino, che ha postato anche una foto con il limone "incriminato". Di recente l'Assemblea regionale ha varato una legge che valorizza i prodotti locali

La nuova polemica a Palazzo dei Normanni arriva direttamente dal Messico. E il sombrero non c'entra. La denuncia è del capogruppo di Articolo 4 all’Ars Luca Sammartino. "All'Ars per risparmiare, si usano limoni di provenienza messicana”. Agrumi centramericani a piazza Indipendenza. Sammartino ha deciso di fotografare il limone incriminato, di colore verde, per mostrarlo al mondo. “Per far crescere i prodotti siciliani – ha spiegato in una nota – occorre che noi siciliani per primi si cambi mentalità privilegiando i prodotti locali di qualità soprattutto per quanto riguarda le produzioni tipiche come, solo per fare un esempio, gli agrumi che non hanno eguali in altre parti del mondo”.

Un argomento caro al gruppo di Articolo 4, che ha già presentato una mozione a firma di Nicotra, Leanza, Lentini, lo stesso Sammartino, Sudano e Ruggirello, per la valorizzazione e la diffusione dell'agricoltura urbana. La mozione è stata condivisa dal governo della Regione ed approvata in Aula con il parere favorevole dell’assessore Cartabellotta. E anche Palazzo delle Aquile ha avviato le prime attività in considerazione della più tradizionale ed antica coltura urbana che a Palermo è il mandarino tardivo di Ciaculli. Oltretutto di recente l'Assemblea regionale ha varato una legge che valorizza i prodotti locali, Born in Sicily.

Al bar dei deputati la polemica si inasprisce, è proprio il caso di dire, sulla questione limone. “A fianco della inversione di tendenza culturale – ha continuato Sammartino – occorre una regolamentazione del settore che sia in grado di tutelare il prodotto locale senza incorrere negli strali delle procedure di infrazione europea, ed un sostegno ai produttori per la commercializzazione, l’esportazione e lo sviluppo delle tecniche di coltivazione a vantaggio della qualità del prodotto stesso”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento